ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

lunedì 1 agosto 2016

GRAZIE PIETRO BISANTI, TI AGGIORNO SUI MIEI FANTASTICI PROGRESSI DOPO LA DISMISSIONE XANAX

LETTERA
Salve maresciallo sono Maurizio da Torino, il ragazzo che aveva smesso xanax di merda di colpo sopravvivendo l'inferno! Dunque dopo che ti avevo scritto, la tua risposta fu di limitare i grassi olio ecc e abbondare con la frutta, quindi io ovviamente ho modificato il mio protocollo vegan crudista tendenziale (ovvio senza glutine) con succhi e centrifugati in un protocollo fruttariano 90 per cento crudista a basso contenuto proteico, pochi legumi senza olio (condisco con limone) senza sale, senza frutta secca, senza avocado, senza soia, insomma solo frutta acquosa, frutta dell'orto in prevalenza e verdura cruda o a vapore.
Se ti ricordi, ti avevo scritto che superato il calvario iniziale dopo un anno di vegan e allenamento fisico avevo ottenuto una trasformazione positiva dopo dodici lunghi mesi di lavoro psicofisico per disintossicarmi tra dolori fisici, crisi mentali ecc ...ecco beh i sintomi rimasti erano solamente la rigidità muscolare cmq diminuita notevolmente, mentre tutto il resto dall'ansia ai tremori, spasmi, emicranie, depressione, disturbi visivi e tutti gli altri malori della lista spariti!
E si, quindi tu mi avevi scritto che anche la rigidità con il tempo si sarebbe sciolta "come neve
al sole", ma dicendomi di continuare così nel tempo.
Io purtroppo siccome sono una testa calda impulsiva e sbrigativa però ho voluto cercare di risolvere drasticamente con un digiuno autogestito eseguito con un amico in montagna che ha una malattia autoimmune perciò anche lui in difficoltà...nonostante gli avvertimenti e consigli di alcuni igienisti conoscenti e di un medico naturopata fidato ho provato anche se consapevole essendo informato dei rischi di crisi di eliminazione.
Scusa se mi dilungo, vengo al punto tra poco, il fatto è che dopo esattamente tre giorni di sola acqua limone e succo d'arancia, superata l'astinenza dalla fame e subentrata una fortissima nausea accompagnata da mal di testa esagerato più la riacutizzazione di sintomi che non avevo più, compresi un aumento della tensione muscolare!
Detto questo, ho resistito bloccato a letto per tutta la settimana per poi interrompere gradualmente con frutta acquosa e centrifugati per un'altra settimana, siccome i sintomi erano troppo intensi da sopportare...insomma non ce l'ho fatta, troppa fretta come al solito comunque ho rattoppato rialimentandomi con una dieta di frutta e verdura approfittandone per eliminare tutti i cereali, per mantenere una detox nuova più potente.
Devo dire che però il corpo si è ristabilizzato piano piano, regredendo di nuovo i sintomi, lasciandomi soltanto ovviamente la rigidità anche se sempre in maniera minore.
Ora, quello che ti chiedo è se secondo te posso provare a fare dei periodi fruttariani limitati magari di 15 giorni o un mese cibandomi davvero esclusivamente di sola frutta fresca bio eliminando appunto cereali legumi e verdura?
Secondo me i sintomi dovrebbero essere più leggeri contando un rilascio di tossine più lento, aiutando il corpo con le vitamine e i succhi della frutta.
Aspetto una tua risposta, un tuo consiglio da esperto che potrebbe davvero aiutarmi visto che non mi fido di medici e guru vari mentre invece mi fido del mio sistema nervoso e immunitario e di Shelton, Ehret, Vaccaro, Mosseri, N. Walker e altri igienisti in cui credo ciecamente!
Dopo di che ti faccio i complimenti per la conferenza che hai fatto con Vaccaro, in cui spieghi alla massa per me "la verità assoluta" su veleni farmaceutici e alimentazione, in più confermo anch'io che mangiando grandi quantità di banane a stomaco vuoto sono arrivato a correre un'ora e mezza di fila sul tapis roulant ogni giorno anche con una spalla bloccata perché ho delle energie psicofisiche straordinarie questo posso testimoniarlo.
Per non parlare del fatto che pesavo 70 kg da onnivoro tossico, fumato, impasticcato, mentre adesso ne peso 60 giusti e il gonfiore addominale che avevo è stato sostituito da una "corazza" di addominali scolpiti che non ho mai avuto cosi!
Quindi va bene, il poema è finito, aspetto una tua mail grazie Pietro per il tuo sacrosanto lavoro.
Avanti così
F.to Maurizio, da Torino
RISPOSTA
Ciao Maurizio,
e grazie di aver scritto a questo piccolo uomo.

Come dico sempre, non sono un medico, non faccio diagnosi, non curo nessuno né prescrivo alcunché, e ben me ne guardo dal farlo, essendo io stesso un autentico sostenitore della capacità autoguaritiva del corpo umano, allorquando gliene venga data la possibilità.

Veniamo a noi...
La tua testimonianza dovrebbe essere letta in ogni aula della facoltà di Medicina di ogni università del globo.
Sei stato stratosferico. Hai creduto ciecamente alle parole di questo piccolo Uomo e hai dato fiducia al tuo sistema immunitario, passando da un tossico flaccidone a un uomo in salute e con gli addominali scolpiti.
Ora, l'ultimo step è questo:
1) Ricorda che puoi gestire la detox "a tuo piacimento", nel senso che i digiuni a sola acqua la spingono al massimo, quelli a succhi un po' di meno, l'alimentazione fruttariana ancora di meno e così via... Impara ad ascoltarti e a capire bene i segnali che il tuo corpo ti manda.
2) Non PUOI, ma DEVI alimentarti anche per lunghi periodi a sola frutta. Cereali (rigorosamente senza glutine) e legumi sono un "qualcosa in più", assolutamente non necessario. Se vuoi e riesci ad arrivare a un'alimentazione 100% crudista-fruttariana, hai raggiunto il top, il massimo. Ricorda come sempre di mantenere bassissimi i livelli di grasso per permettere un perfetto funzionamento dell'insulina.
Diciamo che con il digiuno hai dato un'accelerata molto potente, ma che in molti casi, anche se spiacevole da sopportare, può veramente fare la differenza..
Il digiuno è un'arma potente, che va usata con intelligenza e saggezza.
Ora, non ti fermare, e corri verso una salute duratura e vibrante.
Avanti così
Pietro Bisanti
Per tutti: questo epocale lavoro informativo non chiede niente a nessuno. Viviamo di donazioni spontanee. Chiunque voglia aiutarci, può farlo attraverso le indicazioni che trovate in alto a destra.

Per i nuovi lettori: scandagliate tutto il blog, in quanto è una miniera di informazioni disponibili gratuitamente per tutti.

Per tutti: chiunque abbia subito un danno personale o di un suo congiunto/amici, può mandare la propria storia a pbisant@hotmail.com

Per tutti: per ricevere la newsletter del blog, iscrivetevi utilizzando la relativa funzione nella colonna a destra.

Per tutti: con la funzione "ricerca google" in alto a destra, potete inserire delle parole da ricercare (ad esempio "psicofarmaci e suicidio", "prozac" etc...) in modo tale che vengano ricercati gli articoli relativi all'argomento desiderato.


Per tutti: mi trovate su "FACEBOOK" con il mio nome Pietro Bisanti


ATTENZIONE! RISPONDO A TUTTI. PURTROPPO STO RICEVENDO PIU' EMAIL DI QUANTE NON NE RIESCA AD EVADERE. CHIUNQUE ABBIA URGENZA E' PREGATO DI SEGNALARLO


ATTENZIONE! È NATO IL FORUM DEL BLOG "ALIMENTAZIONE E SALUTE". LO TROVATE IN ALTO A DESTRA. ISCRIVETEVI IN MODO TALE DA CREARE FINALMENTE UN LUOGO OVE IL DIBATTITO ANTIPSICHIATRICO NON SIA CENSURATO.


Siamo ora in grado di offrire un servizio di tutela legale, per chiunque si trovi tra le maglie della psichiatria o abbia subito da essa un danno.

Il concetto è molto semplice: chi può pagare poco, paga poco; chi non può pagare nulla, non pagherà nulla e noi interverremo comunque, per il semplice concetto che un essere umano in difficoltà deve sempre essere aiutato; chi può pagare tanto, pagherà il giusto e sarà a sua discrezione donare qualcosa a questa causa.

In questo modo, in base alle proprie possibilità, questo innovativo servizio potrà rimanere in piedi, senza sprofondare dopo due giorni.

SIAMO INOLTRE IN GRADO DI FORNIRE UN SERVIZIO DI ASSISTENZA PSICOLOGICA NON ATTRAVERSO IL SOLITO "PSICOLOGO DA LETTINO", BENSI' CON L'AUSILIO DI PROFESSIONISTI CHE AIUTINO VERAMENTE, SENZA "INCOLLARE" IL PAZIENTE A VITA.

Noi ci siamo. Per tutti, nel limite delle nostre possibilità.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.