ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

sabato 20 maggio 2017

VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: PIETRO BISANTI È CON TUTTI VOI, SMETTETELA DI AVERE PAURA


LETTERA

Ciao Pietro
ti leggo da anni, ti ammiro, soprattutto per la schiettezza ed essenzialità che ho constatato nelle tue conferenze, che continuo periodicamente a guardare, per fissare bene concetti e ragionamenti che sviluppi e avere un riferimento da seguire, tenere all'orizzonte per non deragliare dalla retta via dell'igienismo..

Naturalmente condivido in toto il tuo pensiero, la tua guerra agli psicofarmaci e alla chimica in generale utilizzata per 'guarire' il nostro corpo (non entro in farmacia da 2/3 anni).

Immagino anche tu abbia letto o sentito l'odierna terribile notizia a riguardo del decreto legge approvato dalla Lorenzin, che obbliga noi genitori di minorenni (fino ai 16 anni!!) a dover vaccinare i nostri figli, pena divieto di accesso agli asili nido, multe fino a 7.500 euro per ogni anno saltato e addirittura possibile privazione della Potestà genitoriale....

Ho letto Shelton, Heret, anche Lezaeta e Costacurta, ascoltato Montanari, e sono profondamente persuaso dei danni che i vaccini provocano al nostro organismo, anche per il gran contenuto presente di metalli pesanti e atri inquinanti tossici.

Perdonami ma provo a chiedere a te, Uomo che opera anche all'interno delle istituzioni, se sei al corrente di quali possano essere azioni legali da intentare per evitare questo sopruso ai danni dei nostri figli.. ho letto in rete che il Codacons si sta già muovendo, e anche associazioni di famiglie..

In attesa di una tua risposta
un papà disorientato e amareggiato ..
Enzo


RISPOSTA

Ciao Enzo,
grazie anzitutto delle tue meravigliose parole e di quanta fiducia tu e tantissimi altri riponete in questo piccolo uomo.

I "luminari" continuano a ripetere che non vi può essere dialogo riguardo ai vaccini poiché non è possibile contestare ciò che è stato raggiunto con metodo scientifico.

Io rispondo che non ho alcuna intenzione di dialogare con loro, anzi, a dire la verità non me ne frega proprio nulla.

La salute, infatti, non si ottiene attraverso inoculazioni di sostanze chimiche di chissà quale natura, bensì con uno stile di vita alimentare/ambientale/spirituale conforme alla nostra natura frugivora di esseri sociali ma anche autonomi e indipendenti.

Sembrerà paradossale, ma questo immane attacco alla libertà deve essere "ringraziato".

Sì, ringraziato, perché chi vorrà aprire la mente potrà finalmente comprendere che la vita non è solo il posto fisso, la pensione, i 30 giorni di ferie, la scuola dell'obbligo, l'università, per poi crepare derelitti in casa di riposo.

La Vita, con la "V" maiuscola è ben altro. 

Quanto sta accadendo sicuramente porterà alla corsa verso il vaccino di chi, pur consapevole di quanto siano il peggior insulto che possa essere fatto a un essere umano, non avrà la forza/cultura/preparazione per potersi difendere adeguatamente; allo stesso tempo, sarà l'inizio di un nuovo modo di concepire la vita per chi invece non piegherà la testa in nessun modo.

Un modo diverso di vivere, che DEVE diventare consapevolezza che NON abbiamo bisogno di asili e scuole dell'infanzia, che i bambini possono imparare la vera VITA non certo seduti su un banco imbottiti di nozioni fuorvianti, spesso false e pilotate, che non è una laurea che fa un uomo, bensì i suoi valori morali.

Dobbiamo ricominciare a dare il giusto valore al denaro, capendo che si può vivere con molto meno di quel che si pensa, ricominciando ad apprezzare una passeggiata al parco piuttosto che una gita a Disneyland Parigi.

Ai nostri figli non gliene frega nulla di andare in un parco giochi in Francia: i nostri figli hanno bisogno di NOI, della nostra presenza, del nostro interesse, del nostro AMORE.

Approfittiamo di quanto sta accadendo per fare TUTTI un salto di qualità.

Questo non significa che staremo a guardare. 

La prima contromossa è NON avere paura.

La seconda contromossa è capire che chi vorrà iscrivere i propri figli dalle elementari in su, senza voler/poter scegliere alternative, lo potrà fare liberamente, senza temere nulla.

Arriveranno le multe: bene, le si contesteranno nelle giuste sedi.

Arriverà la convocazione del Tribunale per i Minorenni (e su questo ho molti dubbi...): bene, si andrà, a testa alta, a dire la propria, senza temere nulla.

Il potere esecutivo non è il potere assoluto di un monarca di altri tempi: sospendere la potestà genitoriale non è qualcosa con cui si possa scherzare.

Ammesso e NON concesso che si dovesse mai arrivare a una coercizione fisica vera e propria, con i carabinieri che vengono a casa a prendere i nostri figli per fargli forzosamente i vaccini... bhè, sarà un problema di tutti, perché marcherà l'inizio di un punto di non ritorno.

Ora più che mai è l'unione che fa la forza.

Siamo tanti, sempre più informati, sempre più intenzionati a far rispettare i nostri diritti.

Lotteremo, senza paura alcuna, in tutte le sedi legali possibili.

Io sono con TUTTI voi, pronto a fornire assistenza legale gratuita a chiunque avesse bisogno di chiarimenti, di dipanare la materia, di scrivere lettere, di preparare istanze... la mia cultura giuridica maturata in 23 anni è a disposizione di tutti.

Occhi al Cielo, il mondo tornerà ad essere un posto meraviglioso. 

Avanti così

Pietro Bisanti

PS: Per chi, leggendo l'articolo, decidesse di criticarmi perché "io ho il posto fisso statale", vi dico solo di rimanere sintonizzati su questo blog. Pietro Bisanti ha come suo baluardo la coerenza, e quando potrò liberamente farlo (molto presto), esporrò quanto mi sia personalmente costato semplicemente esprimere delle idee legittime.

Capirete quanto ho pagato (e sto pagando) in prima persona per il solo fatto di aver gratuitamente aiutato migliaia e migliaia di persone che, anche grazie a me, sono tornate alla vita.

Ma come sempre, lo farò nel rispetto delle Leggi.

Leggi che rispetterò sempre, perché mai venga meno l'esempio che umilmente penso di essere diventato.

Un fardello, questo, che non potete nemmeno immaginare quanto sia difficile portare avanti, ma che trasporto con infinita gioia, sapendo che la Vita non è il leccaculismo ad oltranza, non è il potere fine a se stesso, non è la carriera, non è il vile denaro.

La Vita è alzarsi al mattino sapendo di essere in pace con se stessi e con il mondo attorno a noi; mondo che abbiamo il dovere di tutelare e migliorare ogni giorno.

Una vita salvata vale più di mille promozioni.

Non sentirete mai pronunciare un lamento dalla mia bocca: sono fiero di quello che sono e di quello che faccio.

E ancora Avanti così

Pietro Bisanti





20 commenti:

  1. Grazie grazie grazie mille volte grazie mi dai forza ..
    con infinito rispetto Un Papà di due bimbe

    RispondiElimina
  2. Un pensiero che mi trova molto in sintonia. Mi fa davvero piacere. Un saluto, Pietro

    RispondiElimina
  3. Leggere la tua risposta , chiara, risoluta, schietta, come sempre mai di compromesso, Pietro, riaccende in me il lumicino della speranza (..in generale nel genere umano..)
    Grazie di cuore
    Enzo

    RispondiElimina
  4. Penso che imporre l'obbligatorietà di dodici, dico 12 vaccini entro i primi sei anni di vita sia una manifestazione di estrema debolezza da parte del sistema. Nemmeno i Faraoni avrebbero osato tanto...
    Vorrebbero instaurare la dittatura sanitaria. Vedremo se la nostra Costituzione lo consente...
    Vogliono introdurre divisione, odio verso chi si oppone, guerra.
    Ma da noi otterranno soltanto Amore: amore per la vita, amore per i nostri bambini, che difenderemo con le unghie e con i denti, amore per la vera salute. Ed anche amore per questi Oscuri che non conoscono la Luce della saggezza e dell'equilibrio, ma solo la paura basata sull'ignoranza e sulla stupidità.
    La loro malafede non può contaminarci, né la loro propensione alla corruzione ed alla sudditanza culturale. Hanno fatto della scienza una religione, un Moloch a cui immolare le vittime degli effetti collaterali, una fede che accieca e non ammette dubbi, ricerca, interventi correttivi. Il medico col siringone è lo sciamano che permette ai giovani nati di essere accettati nel gruppo tribale.
    A tutti viene richiesta una fede cieca nella presunta Scienza, del tutto priva di Co-Scienza, e non si rendono conto che questo atteggiamento è l'esatto opposto dell'attitudine scientifica.
    Per loro l'essere umano è solo un coacervo di impulsi elettrici e reazioni chimiche, mentre sappiamo che esso è molto, molto di più. La malattia per costoro è un nemico da abbattere, mentre è un sintomo che dovremmo ringraziare, perché ci dice che qualcosa non va nel nostro stile di vita e nel sistema di pensiero, su cui lavorare per far scaturire un nuovo se stesso. Sono dei materialisti, ecco il loro limite!

    Molte persone avranno così occasione per aprire gli occhi e prendere sempre più coscienza su cosa significhi divenire responsabili di se stessi e della propria vita, senza più deleghe in bianco.
    Anzi, sai che ti dico Pietro?
    Io li ringrazio per questa grande opportunità che stanno offrendo alla popolazione italiana.
    Grazie per quello che fai, grazie per esistere.
    E.

    RispondiElimina
  5. D'accordo al 100 percento, avanti cosi Pietro....

    RispondiElimina
  6. https://www.youtube.com/watch?v=HlSp028fyrI

    RispondiElimina
  7. Lo penso anche io: la sospensione della potestà è una cosa seria e dubito che venga data a un genitore normale...

    RispondiElimina
  8. Un'alternativa è buttare giù questo governo di criminali al più presto! Se andate a votare, non fatevi irretire dai soliti furbastri acchiappavoti, tipo Berlusconi col Partito Animalista (voti che andranno a Renzi) o altri partitini dai nomi fantasiosi. Faranno una legge elettorale anti 5 Stelle, ma se andiamo compatti a votare per loro andranno al governo, e le cose inizieranno a tornare come dovrebbero essere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabri di Gaia, davvero opportuna la tua propaganda politica. Peccato che la posizione dei cinque stelle sulle vaccinazioni obbligatorie sia uguale a quella di tutti gli altri.

      Elimina
  9. Tutta questa coercizione sui vaccini, non puo' avere a che fare solo con il discorso della prevenzione delle malattie e del relativo lucro per i produttori. Deve esserci qualcosa di molto molto grosso ed inconfessabile sotto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,credo ci sia una propensione oscura a fare del male oltre che minare la salute. Il vaccino è una sorta di marchio del bestiame.

      Elimina
  10. Si riempiono la bocca

    del mantra "scienza", ma non sanno nemmeno cosa sia.
    La scienza non conosce assiomi, verità assolute, misticismi religiosi.
    Per fortuna c'è chi approfondisce, per amore dei figli e di tanti bambini.
    Vogliono costringere i più indifesi ad un TSO, ma il disegno è chiaro: partire dall'Italia per imporre questo paradigma all'intera Europa. Gli interessi in gioco sono enormi.
    E creare generazioni di bambini deboli, malaticci, lesionati nel sistema immunitario, affetti da diabete, epilessia, SLA, allergie, autismo, disbiosi intestinale e da tanti altri morbi costituisce un grosso affare.
    L'erosione delle nostre libertà democratiche continua...
    Bisognerà spostare la statua di Giordano Bruno a Roma, in piazza Campo de' Fiori, perché tra poco ripartiranno i barbecue.

    http://frasideilibri.com/dr-flavio-bianchi-che-cos-e-una-vaccinazione-o-cambiamo-o-moriamo/

    RispondiElimina
  11. Ma infatti secondo me l'Italia deve essere punita perché in prima linea su vari fronti: cresce il numero dei vegetariani. Cresce l'opposizione alla vivisezione. Cresce il numero degli anti vaccini. Cresce la diffidenza verso la medicina ufficiale. Cresce la diffidenza verso i farmaci. L'Italia rappresenta un serio pericolo per il potere dominante. E purtroppo ma non per caso abbiamo un ministro della salute che occupa il posto giusto al momento giusto. Ecco spiegato l'assalto dei McDonald, dell'Expo, dei nutrizionisti di regime infilati a pranzo, cena e colazione in ogni trasmissione tv e nelle false rubriche di cucina; dei telegiornali che prospettano insistenti epidemie; del prode Angela Junior, che con perfetto tempismo ha mandato in onda una puntata in cui si paventavano scenari apocalittici di pestilenze e morte. E infine, ciliegina sulla torta, la possibilità che l'Agenzia del Farmaco traslochi da Londra a Milano per il completo e totale controllo del territorio italiano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo

      hai proprio ragione! Crescono gli utilizzatori dell'omeopatia, aumenta il numero dei vegani, crescono le aziende che producono il biologico, perché la gente non vuole nel piatto OGM e glifosato. E soprattutto, cresce la consapevolezza! Questa sì che è da abbattere con qualsiasi mezzo.
      Siamo veramente delle pesti!

      Elimina
  12. Rispetto al finanziamento totale di un miliardo, 500 milioni saranno dedicati al polo senese nei vaccini e circa 100 mln allo stabilimento di Rosia. Quanto al pharma, 300 mln andranno alla R&S, con le grandi aspettative per la terapia genica contro una gravissima forma di immunodeficienza nei bimbi frutto della ricerca con Telethon, e 100 mln alla produzione. «Per questo Gsk crede nell'eccellenza italiana», sottolinea ancora Finocchiaro. «E in questa eccellenza continueremo a investire, chissà forse anche di più», promette Debruyne. Se l'Italia saprà essere un Paese «ospitale» per gli investitori.
    Uno stralcio dall'articolo pubblicato dal Sole24Ore un annetto fa.
    Non è che occorra l'acume investigativo di Sherlock Holmes per capire cosa abbiamo di fronte.
    Gava e Miedico, evidentemente, non sono risultati sufficientemente "ospitali"...
    Serve solo un PM con gli attributi che apra un bel filone di indagine.
    Del resto il buon De Lorenzo è riuscito a rendere obbligatorio (tuttora!) il "suo" vaccino.
    Questo il link dell'articolo di cui sopra:
    http://www.sanita24.ilsole24ore.com/art/imprese-e-mercato/2016-04-13/vaccini-e-farmaci-glaxo-scommette-1-mld-italia-094838.php?uuid=ACzsSh6C

    RispondiElimina
  13. Fortunatamente al momento questo decreto ha poche probabilità di essere convertito in legge, ma non penso che si fermeranno qui. Già nel 2014 in Usa hanno deciso che l'Italia sarà l'apripista di una campagna vaccinale mondiale e noi ovviamente eseguiamo proni gli ordini provenienti da oltreoceano e da ogni dove. Quelli che faranno la corsa al vaccino saranno gli oltranzisti filo governativi che credono ciecamente alla tv, ai giornali, agli opinionisti e a certi pseudoscienziati prezzolati molto noti. Correranno al vaccino/i quelli che in buona fede e per ignoranza pensano di salvare i figli da piaghe infettive ed epidemie bibliche e da quelli che non sono vaccinati (che piuttosto corrono rischi derivanti dai vaccinati, bei veri serbatoi di mocrorganismi in cocktail). Non sarà una passeggiata.
    Far evolvere spiritualmente le persone, renderle consapevoli e coscienti non è cosa facile, manipolate come sono e lavorate ai fianchi incessantemente per impadronirsi delle loro libere volontà e della loro autodeterminazione. Ma un certo risveglio c'è.

    RispondiElimina
  14. grazie Pietro Bisanti

    RispondiElimina
  15. Anche io e mio marito non vogliamo vaccinare i nostri figli,se esiste una via d'uscita per questo schifo faremo il possibile per tutelare i nostri bambini. Speriamo solo che ci sia l'aiuto necessario e che le famiglie che non sono d'accordo vengano tutelate.

    RispondiElimina
  16. Ecco finalmente il documento riservato dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco)
    indirizzato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino citato
    dal Codacons durante la conferenza stampa di questa mattina e consegnato a tutti
    i giornalisti presenti in sala.

    DOCUMENTO CHE LA LORENZIN HA CERCATO DI TENERE NASCOSTO.

    Nel testo sono riportati i dati riguardo le segnalazioni di sospetta reazione
    avversa al vaccino esavalente "Infanrix Hexa", di titolarità della
    GlaxoSmithKline, registrate all'interno della Rete Nazionale di Farmacovigilanza
    (RNF) negli anni 2014, 2015 e 2016.

    Nel 2014 si sono verificate 1.857 reazioni avverse al vaccino esavalente, di cui
    168 gravi (9%). Nel 2015 invece il numero è stato di 992, di cui 144 gravi
    (14,3%). Nel 2016 sono state segnalate 702 reazioni avverse, di cui 142 gravi
    (20,2%).

    Riassumendo, l'AIFA comunica che ci sono state nel triennio un totale di 21.658
    reazioni avverse, di cui 3.351 (1.857 + 992 + 702) solo da vaccino esavalente
    (Infanrix Hexa).

    Tra le segnalazioni di reazioni avverse, le più comuni sono state:

    - Patologie generali e condizioni relative alla sede di somministrazione
    - Patologie del sistema nervoso: 16%
    - Disturbi psichiatrici: 29,2% (nel 2014) e 14,1% (nel 2015)

    Dal 2005 al 2015 in Italia c'è stato un aumento del numero dei bambini con
    deficit del neurosviluppo pari al 40%.

    Si sono verificati anche 5 decessi in neonati prematuri vaccinati a 2-3 mesi con
    Infanrix e Prevnar. La causa di ciò può essere ricondotta all'alluminio
    (neurotossico) presente al loro interno, in quanto facendo più vaccini
    ravvicinati si supera facilmente la soglia limite di tossicità.

    http://www.informasalus.it/...

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.