ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Igienista alimentare specializzato in ambito giuridico-psichiatrico (NOTA BENE: L'Igienismo è uno stile e filosofia di vita e NON una specializzazione in ambito medico), già maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

mercoledì 1 novembre 2017

TRAMONTI ARTIFICIALI, SICCITA' DEVASTANTE, BAMBINI CHE CREPANO: CONTINUATE A PENSARE AL VOSTRO ORTICELLO, BRUTTI RINCOGLIONITI

Alcuni giorni or sono ho visto postate su Facebook una marea di fotografie inerenti il "meraviglioso gioco di luce" apparso in mezza Italia ad un recente tramonto: orde di lobotomizzati ne hanno esaltata la bellezza (?) senza nemmeno rendersi conto del fatto che fossero la diretta conseguenza dell'incessante irroramento chimico portato avanti nei nostri martoriati cieli.

Viviamo in un'epoca in cui dire la verità equivale ad essere complottisti. 

Decine di bambini morti per "cause sconosciute", una siccità mai vista prima, un'aria chimica irrespirabile: tutto è davanti agli occhi di tutti, eppure il problema principale dell'uomo è sempre quello di accumulare, accumulare, accumulare, lavorare, lavorare, lavorare.

Senti sempre le solite stronzate: "Quando andrò in pensione...", "Perché quello parcheggia sempre davanti al mio cancello", "Mi faccio 10 ore di straordinario così mi compro il telefono nuovo".

Non vedo l'ora che dai rubinetti non esca più una goccia d'acqua: forse, solo in quel momento tutti capiranno finalmente quanto grave sia l'attacco alla salute individuale che viene portato avanti.

Detesto ancora di più chi nega l'evidenza: quando si fa finta di non vedere ciò che è ovvio il dialogo non è più possibile.

E' così difficile capire che la salute certo non si ottenga attraverso l'inoculazione di sostanze estranee al corpo, denominate "vaccini"?

E' cosi difficile capire che quanto sta avvenendo nei nostri cieli non ha nulla di normale?

E' così difficile capire che l'alternanza sole-pioggia va avanti da milioni di anni e "inspiegabilmente" si è interrotta solo di recente?

E' così difficile capire che non siamo su questa terra per lavorare come schiavi bensì per evolverci e fare esperienze?

Il 31.12.2017 sarà il mio ultimo giorno di servizio in qualità di maresciallo capo dell'Arma dei Carabinieri: lascio quello che tutti identificano come un "lavoro sicuro" con qualcosa di impagabile, la LIBERTA'.

La libertà di esprimere me stesso a 360 gradi, la libertà di disporre della mia vita, la libertà del proprio TEMPO, la libertà di non rendere conto a nessuno se non a se stessi, la libertà di interagire con chi si ritiene utile per se stessi... e molto, molto altro.

Sembriamo tutti dei soldatini che si trascinano senza meta, incasellati in vite prefabbricate, con l'idea che si possa finalmente disporre del proprio tempo "solo in pensione", per poi, una volta arrivatici, continuare a essere schiavi.

Non desidero più alcun prefisso davanti al mio nome, sia esso dottore, maresciallo, signore...

Io sono Pietro Bisanti. Me stesso.

Avanti così

Pietro Eupremio Maria Bisanti




6 commenti:

  1. L'irrorazione dei cieli è talmente visibile ad occhio nudo che chi trova "naturali" queste scie e la conseguente innaturalità che ne consegue è una persona ignorante (ignora), oppure un idiota che crede ancora nell'ufficialità della "scienza" (es: le scie chimiche non esistono, sono un'invenzione dei complottisti), o più semplicemente sono collusi con questo sistema marcio (governanti, politici). Il tramonto dell'altra sera era quantomeno inquietante per la sua innaturalità ma a tutti è sembrato splendido. E così per questa siccità che perdura ... alle persone piace che il sole brilli sempre e considerano una fortuna che non vi sia pioggia. Essere consapevoli in mezzo a tanti dormienti serve forse a poco. Io ci provo continuamente a spiegare, a porre dubbi ma vengo ignorata, o derisa o emarginata e bollata come complottista o fuori di testa. Ma il dolore maggiore è per la sofferenza della Natura, stuprata dall'uomo, e per dei suoi figli più innocenti: i bambini e gli animali.

    RispondiElimina
  2. Pietro,

    tu sei un Umano molto, molto evoluto.
    Ed è esattamente ciò che serve qui ed ora per far crescere la Consapevolezza e, conseguentemente, la Coscienza.

    Grazie.

    E.

    RispondiElimina
  3. Caro Pietro ti seguo da tempo e ti stimo molto. La penso come te non perché sono una tua fans ma perché mi informo e mi rendo perfettamente conto di come siamo messi e in che disastro simo finiti per colpa solo e unicamente della avidità umana. Sono spaventata quanto addolorata per quello che sta succedendo e a modo mio faccio la mia parte per attivarmi anziché sedermi su una sedia e lamentarmi. Sono insomma una di "noi" una che non si ferma all'apparenza e all'inganno. Però sono anche una di quelle che si è messa a naso in su ad ammirare il cielo un paio di giorni fa. Percepivo qualcosa di inquietante ma la bellezza di quei colori era innegabile. La percezione di qualcosa di inquietante comunque lo provo tutti i giorni, sento l'aria che è irrespirabile come mi addolora vedere mosche api e zanzare a novembre come tutta la innaturalità nel tutto dico tutto quel resto che sta andando a rotoli. Un caro abbraccio e complimenti per la scelta lavorativa. La libertà non ha prezzo.
    Marina

    RispondiElimina
  4. prima o poi si muore tutti evoluti o non evoluti vegani e carnivori depressi o felici chi si crede superiore o chi vive in mnaiera umile o no

    questa e' l'unica verita' e cosa esiste dopo se esiste o no lo scopriremo solo dopo questo evento .

    tutto il resto serve a dividerci

    un non evoluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il classico ebete che non sa che la goccia buca la roccia ci vorranno migliaia di anni ma la roccia verrà bucata. La razza di sangue blu dominerà per sempre mentre umano resterà un corpo martoriato senza memoria senza frequenze e con un chip incorporato una specie robotizzata un cibernetico al servizio di sua maestà. Buona schiavitù io evoluto ritorno da dove ero. Buon viaggio bell'addormentato.

      Elimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.