ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

martedì 24 luglio 2012

DENIBAN=PSICOFARMACO=DROGA: NON DIMENTICATE QUESTA EQUAZIONE

COMMENTO AL MIO ARTICOLO "DENIBAN: LO SPACCIATORE DI FELICITA'"

Il Deniban, che io assumo, è un ottimo farmaco che non ha niente a che fare con le droghe mache aiuta a superare ansia e distimia. Prima di chiacchierare tanto provate ad affrontare questi disturbi!

F.to Anonimo


RISPOSTA

Così difficile mettere il proprio nome, cognome, e la propria faccia come faccio io?
Fa niente, ogni commento, positivo o negativo che sia, è e rimane uno spunto di riflessione.
Non avercela con me caro anonimo, ma sarò duro, come sempre, senza se e senza ma e senza sconti per nessuno.
La frase che più mi fa rabbrividire è "un ottimo farmaco", perché mi fa capire che con te le sirene di Ulisse hanno funzionato alla perfezione.
Sei stato accalappiato amico mio, preso come un pesce dentro la rete, e ne farai di fatica ad uscirne, credimi.
Sicuramente hai avuto benefici, mica li fanno a caso gli psicofarmaci; benefici che vedrai svaniranno ben prima di quello che pensi.
Nessuno nega che tu possa avere disturbi, anche pesanti, ma gli psicofarmaci sono il peggio del peggio che si possa fare per affrontarli.
Pensi di guadagnare in lucidità, e invece ne perdi.
Pensi di guardagnare in gioia di vivere, e invece ne perdi, con l'illusione che la spinta che ti danno nel breve (medio se va bene) periodo sia duratura.
Vuoi una prova?
Toglilo ora, di botto, e dimmi un po' se non ti viene voglia di buttarti dalla finestra.
E tu hai deciso di affidare la tua felicità, il tuo equlibrio a una pastiglia, che oltretutto se non stai attento ti farà venire le tette e il pisello moscio dato che agisce sulla prolattina.
Ti ripeto, massimo rispetto per i disturbi come i tuoi, che possono essere terrificanti e invalidanti, ma non ci si butta sulle droghe, legali o illegali che siano.
Mente sana in corpo sano, lo ripeto da sempre.
Bisogna nutrire corpo e mente in maniera corretta, questa è l'unica maniera per affrontare la vita, che è piena di avversità, per te, per me e per tutti.
Non hai soldi? È un problema.
Hai i soldi? Ne sorgeranno altri di problemi.
La felicità vera è la pace con se stessi, ma non può essere raggiunta se non attraverso l'esclusione totale dalla nostra vita di tutte le tossine, siano esse fisiche o psicologiche, che ci circondano.
Un pezzo di carne putrida deve essere eliminata dalla dieta quanto una fidanzata rompicoglioni.
Tutte queste cose che io chiamo "stressor" devono sparire, altrimenti ci si butta sul Deniban, e si continua a fare la propria penosa vita ma con il sorrisetto da ebete sulla faccia che ti fa "stare bene" anche se tutto intorno a te è allo sfascio.
Il Deniban è una droga. Punto. Il meccanismo è lo stesso: agisce sui neurotrasmettitori celebrali, sviluppi una tolleranza per cui devi aumentarne la dose per ottenere gli stessi effetti, e se lo togli vai in astinenza.
Serve dire altro o non ti sembra assomigli un po' alla cocaina mio caro lettore?


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.