ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

lunedì 27 febbraio 2017

QUANDO ANCHE (TANTI) MEDICI COMINCIANO A DIRTI CHE "SEI UNA PERSONA SERIA", SIGNIFICA CHE SEI VERAMENTE SULLA STRADA GIUSTA

LETTERA


Caro Pietro, permetterai spero che ti dia del tu come ci viene a volte verso un uomo pubblico e verso uomo cosi'diretto come te.
Sono un medico di famiglia romano,vengo però dalla guardia medica, tso ecc.
Ho letto con stupore quanto scrivi, sono rimasto colpito dalla lezione su youtube.
Sono un medico ortodosso, in buona fede.
Non credo nell'equazione prozac-condotte anticonservative. Molti suicidi od omicicd-suicidi potrebbero derivare da sintomi positivi in psicosi vere e proprie...o spunti psicotici in sindromi nevrotiche.
Non c'è solo il calderone della depressione,ma il dist.bopolare, schizofrenia e alcuni suicidi senza substrato psichiatrico puro.

Ma ti scrivo per dirti che i tuoi scritti e la tua lezione su youtube, ripeto, mi hanno colpito in modo favorevole.
Mi hanno fatto molto pensare. C'è un grosso business sugli psicofarmaci, sono una strada veloce ecc.

Ancor prima di aver letto di te sul fattoquotidiano, ho cominciato a prescriverne meno.
Per i pz psicotici la cosa è un po'diversa, ti parlo degli schizofrenici o di alcuni con m. di Alzheimer.

Sicuramente invece per le nevrosi c'è un eccesso prescrittivo.
Ti seguo, ti ringrazio, sei una persona seria, mi hai offerto spunti di riflessione.

Ti chiedo di mantenere riservata quest'email.
Per lo meno il mio nome e cognome.
Grazie
Un Medico
Roma


RISPOSTA

Ciao Dottore,
oltre a ringraziarti per le tue (coraggiose) parole, non posso non evidenziare come riceva in continuazione attestazioni di stima proprio dalla CLASSE MEDICA, che, come ovviamente nel tuo caso, preferisce rimanere anonima.

Se ascolti bene le mie conferenze e leggi bene i miei articoli, NON ho mai affermato che gli psicofarmaci siano l'UNICA causa degli atti di natura violenta contro se stessi e gli altri, ma non si può continuare ad avere le fette di salame sugli occhi.

Una moltitudine di suicidi e omicidi/suicidi avvengono sotto terapie che DOVREBBERO PROPRIO PREVENIRLI.

Tu stesso, da medico, ammetti comunque una SOVRAPRESCRIZIONE di tali molecole.

Io rimango dell'idea che un essere umano debba essere "valutato" in maniera complessiva: prima di somministrare potenti molecole, ascoltiamolo, valutiamo se organicamente sia tutto a posto, accudiamolo, impostiamo un'alimentazione impeccabile, eliminiamo il carico tossico di droghe, alcol, caffè etc...

Ti sembra possibile che se ho un tumore, la prima cosa che un oncologo mi direbbe è di SMETTERE DI FUMARE, mentre nelle psichiatrie vedo invece che tale pratica è persino avallata, con medici che affermano che "i pazienti psichiatrici devono fumare così si calmano"...

Qualcosa va cambiato.

Avanti così
Pietro Bisanti

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.