ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

martedì 4 ottobre 2011

OGGI MI FACCIO UNA BELLA SNIFFATA DI DENIBAN, TANTO E' LEGALE!

Guai a sniffare cocaina!
È illegale, se ti trovano a spacciarla ti sbattono dentro e fa male alla salute, in quanto la sua azione sui recettori dopaminergici è talmente forte che il malcapitato di turno ne diventerà presto dipendente e la dovrà assumere non per sballarsi, ma per vivere una vita nemmeno normale.
Però il famigerato Deniban non è illegale, come mai?
Eppure è uno psicofarmaco che agisce sugli stessi recettori che sono coinvolti nell'assunzione di cocaina.
Lasciando stare i solito concetti triti e ritriti degli interessi economici, che ormai anche un bambino dell'asilo Mariuccia capirebbe, cerchiamo di far sparire la lobotomizzazione e vedere le cose come sono.
Il Deniban è prescritto per casi di "distimia", cioè una depressione non-depressione, una via di mezzo dai.
Bella diagnosi, bravissimi sig. Psichiatri.
E il malcapitato che lo assume grida al miracolo!
Il Deniban è infatti capace di far alzare la persona più depressa del mondo nel giro di qualche ora, rendendola felice e senza pensieri.
E allora, che diamine è?
È una droga, ecco quello che è, pura, semplice, legale sostanza stupefacente.
Che porta il conto da pagare, salatissimo.
Aumento della prolattina, uomini a cui si gonfia il seno e che cominciano a produrre latte.
Per non parlare degli effetti di sospensione: quando lo si smette di torna nel baratro come e più di prima.
Ma perché concetti cosi ovvi non entrano nella testa delle persone?
Perché non si comprende che una compressa che maschera i sintomi quasi istantaneamente è semplicemente una droga che quando smetterà di fare effetto lascerà ancora più depressivi e intontiti di prima?
Perché non si comprende il concetto ovvio che la guarigione arriva dal riequilibrio fisico e mentale che comincia con un'alimentazione vegana, pulita, conforme a quanto dettato da Madre Natura, assieme a pensieri puliti, di altruismo e di compassione.
Un corpo pieno di cadaveri in putrefazione NON potrà mai produrre pensieri puliti.
E si può continuare a soffocare tutto con il Deniban e con tutti gli altri psicofarmaci prodotti, ma alla fine il conto arriverà e, credetemi, sarà molto, molto salato.


17 commenti:

  1. Certo, riequilibrio fisico e mentale, compassione, pensieri puliti.
    Perchè non lo provi a spiegare a uno che si contorce per terra dalle convulsioni?
    "Rinuncia al farmaco, ti maschera solo il problema, ti rende schiavo. Vai con l'alimentazione vegana!"
    Vedrai che bel "vaffa" che ti risponderà, sempre che ci riesca, fra gli spasmi.
    La depressione, come l'epilessia, è una malattia del cervello, che è un ORGANO, e come tutti gli organi può malfunzionare.
    Ma chi non ha mai sofferto di queste cose ovviamente non può saperlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiugo che non a tutti il Deniban da gli effetti qui indicati; come al sottoscritto, e che i rececettori della dopamina sui quali agisce non paiono essere proprio gli stessi sui quali agisce la cocaina altrimenti chiunque ne percepirebbe i benefici....

      Elimina
  2. Ciao io assumo anafranil da 6 mesi in quanto lo uso per il doc e devo dire che mi hai dato una mano alla grande infatti i sintomi sono scesi del 85% , adesso con una terapia comportamentale sto cercando di togliere il restante 15% ma il mio umore e' a terra e solo alcuni giorni mi sento come avessi in mondo in mano. E sto vagliando l'idea di chiedere al mio psichiatra di darmi il deniban perche' dice che da una carica emotiva grandiosa ma leggendo il vostro post mi sto convincendo che forse questo farmaco non e' poi tanto buono.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  3. quando uno sta male cosa dovrebbe fare "PREGARE"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si certo...anche quello è un aiuto

      Elimina
  4. Certo, mangiando vegano io guarisco dall'ansia, ma mi faccia il piacere. Che ne sapete voi dell'ansia e delle sue forme di psicosomatizzazione, io ho sofferto di dolori atroci e ho perso 20 kg a causa di psicosomatizzazione e se non fosse per il Deniban a quest'ora non so dove sarei. Mi ha fatto ri ingrassare, mi ha fatto ri vivere, mi ha guarito. Guardate me, io "mi faccio" di Deniban da mesi e sto molto meglio di chi assume cocaina, e poi interagisce sulla dopamina regolarizzandola, non "esasperandola" come la cocaina. Ignoranti! Continuate tutti a dare retta a questi e a mangiare vegano cosi avremo tutta gente anoressica, isterica, repressa e ignorante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido il tuo pensiero.
      Condivido tutto.

      Elimina
  5. Prima di tutto chiedo scuse per il mio Italino, sono spagnola.
    Immagino che la persona che parla così male del Deniban lo abbia usato per un tempo abbastanza come per parlare dei suoi effetti e anche come ti senti al smettere di prenderlo vero?mica parlerà così per avere studiato come funziona....
    A me mi ha pratticamente salvato la vita nel 2011, dopo un tentativo di suicido per un ansia che mi uccideva giorno a giorno. Avevo un trattamento da mesi con citalopran e xanax, che non mi aituava per niente, ho inizito pure a essagerar col alcol per sfogare la disperazione, lo ricordo tutto come un incubo. Dopo questo incidente la psichiatra mi ha tolto il xanax, che nel mio caso non serviva a niente e poteva provocare queste tentativi di autolesione che avevo, e mi ha dato Deniban in dose di 50 mg al giorno, e per la prima volta da che di adolescente ho iniziato ad avere ansia e depressione ogni tanto,mi sono sentita IO, la io che ero di bimba. Non mi bloccava o nascondeva le mie emozioni, ne mi lasciava come zombie, nemmeno come la cocaina(e so di cosa parlo purtroppo), semplicemente una io lucida, felice, senza paura.La mia vita è cambiata, nel amore, la famiglia, il lavoro, gli amici, felicità per sentirmi normale, non sù ne giù.
    E nella mia vita ho passato anche 2 ani facciendo trattamenti naturali, fiori di Bach, yoga,meditazione,scrittura automatica, coloreterapia..tutto per non prendere chimica,dato che anche a me piace questo stilo di vita naturale, ma quando non serve non serve! (questo anche facciendo SEMPRE terapia psicologica)
    quindi, per piacere, nessuno mi venga a dire a me, che ho provato con tutte le mie forze di sentirme meglio senza medicine, che sempre è possibile e che il Deniban fa male.
    Attualmente sono mamma di un bambino di 3 mesi, e appena ho saputo che ero in cinta ho smesso di prendere il Deniban e la mia vita non si è rovinata, ne intontita ne depressa!
    ci sono periodi difficili per noi che soffriamo di disturbi psicologichi, e dobbiamo farci aiutare di ogni cosa che ci faccia bene(intendasi con permesso medico ed ecc), e chi non pensi cosí e che no sa cosa sia l'ansia nella depressione.

    RispondiElimina
  6. bello parlare solo per sentito dire,,,,se sei depresso e stai male, cosa fai ? ti fai una bella bistecca di seitan ?
    dai non scherziamo su una cosa seri

    RispondiElimina
  7. "Perché non si comprende il concetto ovvio che la guarigione arriva dal riequilibrio fisico e mentale che comincia con un'alimentazione vegana, pulita, conforme a quanto dettato da Madre Natura, assieme a pensieri puliti, di altruismo e di compassione."
    quindi il leone, o il leopardo che mangiano cadaveri, per di più crudi, o addirittura il coccodrillo che li ingolla ancora vivi, sarebbero contrari a Madre Natura che li ha creati carnivori? e l'uomo che con la scoperta del fuoco e l'intelligenza che "Madre Natura" gli ha dato ha capito che cuocere la carne la rendeva più buona e più digeribile, sarebbe contrario alla sua natura? mi pare una sempliciotteria degna del miglior periodo medievale, comparabile alla Terra piatta.

    RispondiElimina
  8. il deficente che parla male del Deniban non ha idea di cosa sia la depressione, è facile parlare senza sapere, taci idiota presuntuoso!

    RispondiElimina
  9. Chi ha scritto su questo blog ha sulla destra il segno delle carte di credito per cercare qualcuno che abbocchi

    RispondiElimina
  10. Esatto..io ho preso il frniban...miracoloso...mi ha salvato....senza impedirmi di essere....chi è sempre stato bene deve non intervenire e ringraziare di essere ignorante sulla questione

    RispondiElimina
  11. Che triste post.....che persona ignorante ed invasata chi l'ha creato....
    Mi dispiace xche in fondo noi depressi siamo.persone buone ma quello che ti auguro un giorno non troppo lontano è di provare....di provare cosa vuoi dire svegliarsi morti, senza la voglia di fare, con la paura di tutto anche della propria ombra, con l'ansia,la depressione ed i pensieri invalidanti che tutto ciò si porta appresso, questo ti auguro, solo allora potresti renderti conto delle CAZZATE che scrivi.

    RispondiElimina
  12. Diversi utenti hanno già semplificato nel migliore dei modi i molteplici benefici del Deniban.
    Vorrei aggiungermi anch'io scrivendo 4-5 righe inerenti alla mia esperienza con questo farmaco.
    Ho 26 anni,sono una persona normalissima che non si è mai lasciata andare ad alcun tipo di eccessi...come dire,rispecchio i parametri di normalità imposti dalla cultura occidentale.
    Ho sofferto di depressione,e solo Dio sa il male che ho provato,i pianti,il desiderio di porre fine all'esistenza,la totale assenza di stimoli per continuare a vivere...o meglio sopravvivere.
    Il Deniban mi ha salvato,si proprio me che sono sempre stato scettico riguardo a qualsiasi farmacoterapia,io che vedevo le multinazionali come avvoltoi che speculavano sulle disgrazie.Eppure ho dovuto ricredermi!!! Il deniban è droga quanto il caffè e le sigarette,quindi si,è una droga,ma con effetti pressochè invisibili all'occhio degli altri,ma soprattutto non pericolosi in termini di relazioni sociali. Paragonare Deniban alla cocaina è solamente frutto della presunzione tipica degli erboterroristi,paladini della verità,ma in realtà esseri con pensieri ottusi ed isolati nella loro convinzione di essere nel giusto. Distinti saluti a tutti.

    RispondiElimina
  13. Non è ora di mandare a cagare questo blogger da quattro soldi? Già altri sono stati mandati a cagare in molti modi diversi e ciò ha reso possibile smascherare la loro stupidità. Alcune persone pensano che i problemi (che riguardano gli altri) si risolvano con la lattuga, altri combattono per vivere una vita migliore ogni giorno che passa, cercando di avvalersi di ogni strumento messo a disposizione dal sapere umano.
    CHIUDETE QUESTO BLOG!

    RispondiElimina
  14. Ciao, voglio testimoniare il buon lavoro che ha fatto il dottor Ben nella mia vita. Mi ha curato l'HIV che è stato un grande stigma nella mia vita, ma grazie a Dio onnipotente stavo leggendo di HIV e ho visto un commento di una donna che ha detto che il dottor Ben la cura, l'ho contattata e lei ha confermato che È vero, l'ho presa per contatto con lui, abbiamo parlato e mi ha mandato la medicina che ho usato per soli 14 giorni e oggi sono stato confermato negativo in 4 diversi ospedali. Potete raggiungermi nella mia email: jamesbridget2020@gmail.com. La sua email: drbenharbalhome@gmail.com o il suo indirizzo: +22893464014.

    Può anche curare altre malattie mortali come il cancro, l'ALS, le dainties, può anche rendere la donna incinta con la sua medicina a base di erbe

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.