ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

mercoledì 8 febbraio 2012

QUESTO BLOG NON VUOLE CONVERTIRE NESSUNO, MA LA GENTE SI SVEGLIA!

LETTERA

Ciao, davvero complimenti per questo blog, averlo conosciuto prima!!! Volevo chiederti un consiglio su una dieta da seguire a base di frutta e verdura. Su internet se ne trovano tante, ma sicuramente so che tu potrai consigliarmi meglio su una che segui tu oppure un buon sito. Mangio troppe schifezze, "cadaveri" come li chiami tu e sempre in orari irregolari. Ti ringrazio per la tua attenzione, e davvero, ancora complimenti per il tuo blog!!!!
Andrea

Ciao Andrea,
non sono un Testimone di Geova che busso alle porte della gente, né guadagno qualcosa a "insegnare" cosa sia nutrirsi adeguatamente, ma commenti come i tuoi mi fanno capire che molta gente comincia a "svegliarsi" e a non prendere per oro colato gli insegnamenti di Mamma TV.
Veniamo a noi...
Il salto mentale lo hai fatto, altrimenti non mi avresti scritto.
Ora, passo numero due, butta nel water tutto quello che le trasmissioni televisive ti hanno propinato, e resettati come un computer.
Non servono lauree per capire cosa mangiare, non servono corsi di specializzazione, basta solo riguadagnare l'istinto che da sempre abbiamo e che da quando veniamo al mondo viene soppresso dalle porcherie che ci mettono in bocca.
D'altronde, l'ippopotamo ha bisogno di un dietologo, il colibrì di un nutrizionista?
E quindi nemmeno tu...
Siamo fruttariani. Punto. Questo non è in discussione.
E la vita nasce e si crea con il crudo. Nessuno essere vivente mangia cotto, sia che si parli di cottura al vapore, al forno, al famigerato microonde e chi più ne ha più ne metta.
IL LUPO NON FA IL BARBECUE, come il mio omonimo articolo che puoi trovare sul blog.
Ma non siamo drastici, non siamo assolutistici.
Boccio, senza esami a settembre: carne, pesce, uova, latte e derivati. Senza riserve, senza sé e senza ma.
Promuovo con dieci e lode tutta la frutta e la verdura eludibile, non tossica o velenosa, esistente sul pianeta Terra, che possa essere mangiata così come si trova in Natura.
Promuovo anche i cibi di origine vegetale che possano essere utilizzati con una cottura di tipo conservativo (senza superare i 100 gradi centigradi): patate, melanzane, cavoli, broccoli.
Questo si chiama mangiare "vegano tendenzialmente crudista", scendendo a piccoli, innocenti compromessi, che il nostro sistema immunitario può naturalmente concedersi in un'ottica di ritrovata alimentazione naturale.
Esprimo parecchie riserve sui cereali, soprattutto su quelli contenenti glutine.
Boccio, senza esami a settembre, le farine impacchettate (anche integrali), raffinate e denaturate e tutti i cereali raffinati in ogni forma.
I cereali non raffinati con glutine li ritengo troppo difficili da digerire, troppo incompatibili con la natura umana.
Quelli non raffinati senza glutine: grano saraceno (che non è un cereale), quinoa, amaranto, farro, kamut, riso possono far parte al 20, 30% di una alimentazione vegana tendenzialmente crudista.
I cereali sono un po' come la spremuta d'arancia: quando vengono macinati dovrebbero essere utilizzati subito e non dopo troppo tempo, in quanto ossidano e perdono le loro proprietà molto velocemente.
Promuovo frutta e verdura bio e possibilmente di stagione e a "kilometri zero", ma non si cada nel tranello che la frutta e verdura non bio siano schifezze. Io mangio tanta frutta e verdura "da supermercato" e integro con quella biologica, dato che non voglio passare da un'estremismo all'altro.
Promuovo la frutta tropicale via aerea (quella via nave sa di sapone): siamo senza peli, nati per vivere nelle zone tropicali a sbafarci frutta dalla mattina alla sera.
Il motto quindi è "più crudo è meglio è", ma utilizziamo la nostra intelligenza per scendere a piccoli, innocenti compromessi che ci permettano di sfruttare e al contempo rispettare noi stessi e la Natura che ci circonda.
Benvenuto a bordo.

2 commenti:

  1. Ciao ancora e grazie della risposta! Molto utile!
    Ma cosa intendi con piccoli compromessi innocenti? La vitamina B12?
    Mi sto un po' documentando su internet (e tengo a precisare una cosa prima di tutto che se insinuata nei miei confronti mi da i nervi! IO NON GUARDO LA TELEVISIONE DA QUANDO HO 15 ANNI!!!! :) ) e sto valutando bene se integrare anche uova e latticini nella dieta oppure no.
    Tu come risolvi il problema? ovviamente se te lo poni.

    Grazie ancora!
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Ciao Andrea,
    Hai dato un'occhiata al blog di valdo vaccaro?

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.