ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

martedì 16 luglio 2013

GUARITO DALLA PSORIASI

LETTERA

Intanto vorrei ringraziare Pietro e tutti quelli che scrivendo le loro vicende personali danno vita a questi incontri virtuali e chiarificatori.

Inoltre vorrei far presente che ormai da oltre 6 mesi sono riuscito ad escludere dalla mia dieta latticini, cereali con glutine, caffè alcol e sigarette.

Ciò ha comportato un netto miglioramento della mia colite cronica che da oltre 30 anni mi massacrava..la psoriasi che ho fin da bambino è praticamente scomparsa....quando lavoro riesco ad essere molto più lucido....insomma sto meglio.


Ma la domanda che vorrei porre è....

Ma come ci si gestisce emotivamente quando ci invitano a battesimi, comunioni, cresime,  matrimoni e cene tra amici ????

Perché effettivamente ormai sto  prendendo coscienza della mia alimentazione e mi trovo in difficoltà .....è  "spiacevole"  e a volte mi sembro "scortese" a dire sempre di no alle portate di "cibo convenzionale"

Saluti
Daniele




RISPOSTA

Grazie a Lei sig. Daniele,
qui si fa del proprio meglio senza chiedere parcelle o dazi a nessuno: un essere umano ne aiuta altri senza aspettarsi nulla in cambio, se non la legittima gratificazione personale di sapere di stare portando avanti un lavoro epocale riguardo la salute in generale, e il tema "psichiatria e psicofarmaci" in particolare (quest'ultimo visto dalla prospettiva, assolutamente inedita, dell'operatore di polizia).

Quello che Lei ha scritto dovrebbe essere pubblicato sulla prima pagina di tutti i giornali del globo: guarire dalla psoriasi non è roba da nulla, ma non mi aspetto certo riconoscimenti ufficiali o premi Nobel.

In fondo, guarire è talmente semplice: cibo pulito e pensieri puliti, il binomio vincente.

In base alla sua ulteriore domanda: nella mensa della mia caserma, quando hanno cominciato a vedere anni fa che il mio pranzo era composto da patate lesse, finocchi crudi, pomodori, insalata, venivo guardato come un marziano.
Ora, invece, passo metà della mia pausa pranzo a spiegare i principi dell'igienismo naturale ai miei colleghi carabinieri che si chiedono come faccia ad avere la pelle liscia di un bambino, la gioia di vivere di un adolescente, e la forma fisica migliore dei miei ultimi venti anni.

Vada avanti fermo e convinto delle sue idee e non sbaglierà mai.


1 commento:

  1. anni fa ero vegana e magra, con la gravidanza e spaventata (su eventuali danni permanenti che avrei potuto provocare a mio figlio) da parenti e amici ho cambiato alimentazione e sono tornata a mangiare "normalmente" come dice mia mamma..un disastro...sono ingrassata improvvisamente di 30 kg mangiando normalmente (secondo una nutrizionista-abbandonata dopo 2 sedute- colpa mia che mangiavo PRIMA diversamente e ho rallentato il mio metabolismo in questo modo) e ho cominciato ad avere di tutto. ormoni altalenanti, valori delle analisi assurde e, dulcis in fundo, mi sono ALLERGIZZATA stranamente a tutti i prodotti che contengono glutine: orzo, farro,grano, ecc. prima però di arrivare alla diagnosi di semplice allergia, un calvario: problemi di cuore (mai avuti prima), dolori alle ossa, stanchezza cronica, cortisolo alle stelle (come per le depressioni), mi è comparsa l'artrite psoriasica all'improvviso, problemi di colite, temperatura basale altissima (fissa sui 38). insomma un catorcio a 40 anni con 2 bambini...ho ricominciato a cambiare qualcosa gradatamente nella mia alimentazione. 2 anni fa ho eliminato il glutine (e i dolori e i problemi di cuore svaniti nel nulla), poi la carne, (ho l'emocromatosi e non posso mangiarne in ogni caso e mi si è abbassato il ferro fortunatamente), ho aggiunto frutta e verdure crude in quantità maggiore, cereali integrali (quelli senza glutine). adesso ho iniziato a togliere latticini. è dura riabituarsi ai sapori del latte di riso o di miglio o quinoa, li trovo con un fondo amaro). se proprio mi mancano mi faccio un'insalata con tutta la verdura possibile immaginabile, mozzarella di riso, avocado (assomiglia vagamente all'uovo sodo nell'insalata), alghe per un sapore vagamente marino per evitare il tonno...è una questione di abitudine e prima o poi mi passerà, mi ricordo che è stato così anche per diventare vegana la prima volta. ho eliminato da ieri il caffè (2 caffè al giorno con le colleghe al bar oltre alla salute fanno malissimo al portafogli :-)se TUTTI i giorni di TUTTO l'anno). insomma gradatamente sto cercando di mangiare bene.quando vado da qualche parte (feste, matrimoni ecc), per far capire che non lo faccio per maleducazione o altro, porto qualche cosa da mangiare di mio...ad una grigliata con amici ho portato le verdure da grigliare (anche se c'è da obiettare sul tipo di cottura dannoso per la salute). per quanto riguarda il peso, sto dimagrendo molto lentamente ma costantemente, sarà mezzo kilo al mese ma 6 kg all'anno...chi mi ha vista grassa e mi rivede ora dice che son dimagrita tantissimo, chi mi vede tutti i giorni non se ne accorge neanche..a me non interessa, mi interessa stare bene per me e per i miei figli. Barbara

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.