ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

lunedì 8 luglio 2013

HERPES ZOESTER E CURE TERMALI

LETTERA

Grazie Pietro,
per questa sua ennesima testimonianza di persona saggia e matura, che ragiona con la sua testa, senza farsi influenzare/suggestionare da parenti, amici,  o "medici". Le volevo chiedere per cortesia, in relazione alla  sua vicenda con l' herpes zoester,  se pensa che, nella situazione in cui lei si trovava (con l' herpes zoester), per aiutare la sua pelle, nel  processo di disintossicazione ed
eliminazione dei veleni interni, non sarebbe stato opportuno passare una certa quantità di tempo (cioè, di ore) in mare, per diversi giorni (o settimane) di seguito (se la stagione e la temperatura dell'acqua lo avessero permesso), dentro l' acqua,  opportunamente immerso,
naturalmente alle ore convenienti, cioè di sera, in assenza di  sole,  oppure alle terme (dove uno può scegliere la temperatura che vuole delle acque), per favorire  la crisi eliminativa della pelle, per aiutare cioè la pelle a  far fuoriuscire le tossine direttamente nell'acqua del  mare (o nell'acqua delle terme), attraverso quella particolare osmosi tra pelle e acqua di mare, che si realizza dopo lunghe ore di immersione,  ed evitare così dei pericolosi "intasamenti" di tossine, sul tipo di quello che mi sembra sia accaduto a lei....
Quindi, la mia domanda è: la "talasso-terapia" o le cure termali, possono aiutare, se svolte
correttamente, (magari sotto la guida di un esperto), la crisi di disintossicazione della
pelle, allo scopo di evitare una eccessiva concentrazione di tossine in zone ristrette
della pelle ?  Si sa, infatti, che l' eccessiva concentrazione di tossine sulla pelle, causa prurito,
dolore, "croste", e via dicendo....
Passare un paio d' ore al giorno  dentro il  mare, o alle terme (scegliendo ovviamente le terme
più opportune, dal momento che esistono almeno una decina di tipi di acque termali diverse),
servirebbe a eliminare l' eccessiva concentrazione di tossine, a fortificare, rinfrescare
e lenire la  pelle, anche su un piano strettamente igienico o "igienistico". Che ne pensava
Shelton della talasso-terapia e delle cure termali ? Grazie infinite per tutto, sinceri saluti,
Marco Paoli



RISPOSTA

Buongiorno Marco,
e grazie per l'assiduità con cui mi segue, e grazie per i complimenti, che fanno sempre piacere e aiutano in questo gravoso compito divulgativo che mi sono auto-messo sulle spalle.
Veniamo a noi.
Per i lettori nuovi giunti, rimando al mio articolo: "UN HERPES MOSTRUOSO: E HO VINTO IO".

Rispondo subito alla sua domanda.
Le crisi eliminative di una certa forza, così come è accaduto a me, hanno in sé insita comunque una pericolosità.
Le correnti igienistiche sono diverse su questo tema: alcune dicono che il corpo mai e poi mai metterebbe in gioco meccanismi eliminativi senza avere la forza di completarli (mettendo quindi in pericolo se stesso), mentre altre dicono che a volte la crisi eliminativa innescata può essere così forte da diventare pericolosa, se non addirittura letale in soggetti debilitati.

Nel mio caso, lo ammetto, ho sudato freddo, e ripensandoci, avrei potuto fare alcuni correttivi.
Avrei infatti potuto aumentare esponenzialmente la quota di crudo, oppure fare un semdigiuno a centrifugati, oppure un vero e proprio digiuno, per aiutare ancora di più il corpo e accelerare la disintossicazione.
Invece ho continuato a mangiare semplicemente vegano, con un'ampia quota crudista, ma anche con molto cibo cotto: penso quindi che una delle cause della lunga durata della mia crisi eliminativa sia stata proprio il fatto che non ho permesso al mio corpo, nel momento giusto, quello "slancio" in più.

Sul mare siamo d'accordo al 100%, e penso che nessun igienista possa negare l'aiuto che può dare.
Lei parla di "intasamento" di tossine, e dice proprio giusto.
Il pericolo è proprio che ci si intasi, e che quindi ci sia di conseguenza una proliferazione batterica incontrollata.
Io, durante la mia crisi eliminativa, mi sono ammazzato di sole e di mare, contrariamente a quanto i dermatologi dicono, e anche le terme sono per me una valida alternativa, anche se continuo a preferire di gran lunga l'acqua di mare.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.