ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

giovedì 2 giugno 2011

È FINITA SI DICE ALLA FINE

Non mi prendo la paternità di massime che non sono mie, infatti questa è una bellissima e significativa frase dell'ultimo episodio della saga di Rocky, cioè "Rocky Balboa".
Ma è un messaggio di forte speranza, perché fa capire che fin quando alberga in noi una scintilla di vita possiamo puntare a raggiungere lo stato di salute a cui tutti noi auspichiamo.
Basta stare anni luce lontano dagli ospedali, andare in farmacia solo a comprare cerotti, e andare al pronto soccorso solo ed esclusivamente per motivazioni di emergenza vitale come incidenti etc... e non per cercare  una guarigione che mai nessun medico potrà darvi, perché la guarigione è insita in ognuno di noi.
Non ci sono compromessi: l'unica maniera per poter guarire definitivamente e stare in salute è l'alimentazione vegana tendenzialmente crudista, disegnata sartorialmente per l'essere umano che non ha alcuna caratteristica del carnivoro o del bevitore di latte (che nemmeno esiste in Natura).
Tutti a lucidare la propria auto, la propria casa, a uscire impeccabili, senza una macchiolina, incuranti però di essere marci dentro.
Quando ci toglieremo quella facciata di perbenismo e di pulizia esterna che non corrisponde a quella interna?
Quando smetteremo di indignarci per i servizi di Striscia la Notizia e su come i cani vengano mangiati regolarmente in Vietnam, quando qui noi uccidiamo centinaia e centinaia di capi di bestiame al giorno?
Chi siamo noi per dire quale animale abbia il diritto di vivere e quale no?
Chi siamo noi per portare i nostri figli allo zoo o al circo, quando gli animali che lì dimorano sono stati strappati a forza dal loro ambiente naturale?
Quando impareremo che non esistono solo i cani e i gatti, ma centinaia e centinaia di specie senzienti?
Quando impareremo che senza la "stupida" ape praticamente l'impollinazione non potrebbe più avvenire?
E quindi impariamo a non agire come robot o come marionette ben addestrate, e impariamo a ragionare con la nostra testa.
Ogni sintomo, ogni brufolo, ogni dolorino, ogni placca alla gola, ogni febbre è un chiaro messaggio di come il corpo avverta e reagisca al contempo a fronte dei numerosi attacchi giornalieri a cui viene sottoposto: sigarette, prosciuttini, biscottini, merendine, cadaveri frullati e non.
Smettiamola di combatterli, smettiamola di peregrinare negli studi di dottoroni che non capiscono una cicca di come il corpo umano funziona, di come la guarigione non avvenga a colpi di bombe a mano stile chemioterapia o mozzamenti vari con i bisturi.
Impariamo a non berci tutto quello che ci viene detto, non per ultima la diatriba sui "cetrioli killer" che fa solo ridere i polli (quelli non in cattività, si intende!).
Basta antibiotici, basta cortisone, basta aspirine, basta ibuprofene, basta antistaminici, basta chemioterapici, basta psicofarmaci: la chimica è incompatibile con il corpo umano, e in quanto ad esso estranea potrà solo essere dannosa, dopo aver dato un falso, illusorio, momentaneo senso di benessere.
È finita si dice alla fine, ma l'incontro dobbiamo giocarcelo ognuno di noi, e io sto dalla parte della Natura, e tu?

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.