ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

martedì 4 novembre 2014

DIETA PALEO E TESTIMONIANZE DI GUARIGIONE. COME SAN TOMMASO, VOGLIO TOCCARE CON MANO. CHIUNQUE ABBIA TROVATO GIOVAMENTO DA QUESTO BLOG, È IL MOMENTO DI DIRLO

DAL FORUM DI ALIMENTAZIONE  E SALUTE (http://alimentazioneesalute.forumfree.it/)

Salve a tutti e soprattutto a Pietro,

Ottimo lavoro quello che stai facendo!

Un paio di domande:
Per certe tipologie di "menti" (come la mia) c'è bisogno di avere qualche fonte dove con lo stile alimentare che proponi e che è simile al conosciutissimo blog di Valdo Vaccaro, ci siano state guarigioni vere, eliminazioni di psicofarmaci.

Non pretendo studi ma almeno casi di persone e che possono scrivere nel forum.

Questo perché per esempio il sig. Vaccaro propone questo stile alimentare ma lui non è un "malato" passatemi il termine delle patologie di cui discutiamo nel forum ... per cui è POCO CREDIBILE.

Ecco invece un caso di un malato di malattie autoimmuni, Gabriele, che con con lo stile alimentare opposto ovvero una sorta di paleo sta guarendo e avendo grossi miglioramenti.
codicepaleo.com.
Questo è ALTAMENTE CREDIBILE.

Spero di avere risposta e soprattutto fonti, studi, ricerche, persone con cui mettersi in contatto per me e mia mamma.

Ah volevo far notare anche il caso della dottoressa W.
valdovaccaro.blogspot.it/2013/02/sclerosi-multipla-nella-visuale-della.html
caso diverso, sclerosi multipla ma CREDIBILE.

Questo sarebbe un sistema di propulsione molto potente, non solo per malati, ma per i parenti e nuovi medici che magari leggono.

Un grazie cmq immenso per l'impegno che ci metti :)

F.to Eugenio


RISPOSTA

Ciao Eugenio, 
e grazie di aver scritto a questo non-medico.

Il mondo medico moderno è pieno zeppo di studi scientifici: parole, parole, parole e parole, termini difficili da capire che significano tutto e niente... trilioni di dollari spesi da cinquan'anni e ancora le "armi" per sconfiggere i tumori sono sempre le stesse: si taglia, si squarta, si bombarda la gente di radiazioni e sostanze tossiche...

Nella medicina allopatica, tutto è indirizzato allo stroncamento del sintomo: 
-il cortisone non guarisce la psoriasi;
-asportare un tumore non significa aver risolto le motivazioni per cui si è formato;
-curare il mal di testa con l'ibuprofene non significa aver risolto le motivazioni per cui è arrivato;
-alzare chimicamente l'umore di una persona con un antidepressivo non significa aver eradicato le motivazioni alla base dello stato depressivo.

Ti basta? Potrei andare avanti così all'infinito.

Tolta la medicina d'urgenza e quella ricostruttiva, nulla si salva al giorno d'oggi.
Gli ospedali non sono luoghi di guarigione, bensì di deperimento (con i reparti psichiatrici al primo posto).

Non sono quindi qui a snocciolare dati: lo spirito di questo blog è semplicemente legato alla logica, all'osservazione, alla deduzione al pensiero indipendente.

Nel mondo animale non esistono malattie degenerative: si vive in salute fino all'ultimo giorno della propria vita; non si arriva, come da noi, curvi su se stessi e senza denti.

I medici continuano a fare l'errore più madornale del mondo: non credono alla capacità autoguaritiva del corpo umano (noi stessi guariamo noi stessi, nessun altro può farlo) e pensano che il cibo sia semplicemente qualcosa da mettere nello stomaco per funzionare.

Detto questo...perché moltissime persone trovano beneficio dalla cosiddetta Paleo diet (che altro non è che l'alimentarsi con frutta, verdura, noci, semi, carne e pesce)?

Semplice... togli il glutine e i latticini a un essere umano, e questi non potrà fare altro che stare meglio (un po' ciò che predica il dott. Mozzi).

Il glutine e i latticini hanno un impatto sulla salute molto più "evidente" e veloce della carne o del pesce.

Io stesso ritengo una pagnotta fatta di frumento molto più deleteria di una bistecca, ma questo non significa che quest'ultima faccia bene.

Le proteine animali sono e rimangono una porcheria, la prima causa di tumore al mondo, e se Madre Natura avesse voluto farci alimentare con esse ci avrebbe creato come carnivori, ma basta guardarsi allo specchio per capire che non lo siamo.

La prossima volta, per fare una prova, portate vostro figlio piccolo a una fattoria. Prendete una pala, spaccatela in testa a una capretta, apritegli il cranio e offrite il cervello al vostro bambino.

Un cucciolo di leone ne sarebbe felicissimo; vostro figlio piangerà di dolore e disgusto.

Questo blog abbonda di testimonianze di guarigione, ma non dimenticare mai che scalare i farmaci significa intraprendere un percorso a ritroso che può durare anche anni.

Comunque, nella trasparenza più totale, invito chiunque sia stato meglio a comunicarmelo.

Ma per "meglio" intendo il vero percorso verso la salute, non il "meglio" del sorriso lobotomizzato da psicofarmaco.


Pietro Bisanti

Per tutti: si può fare una donazione al blog mediante l'apposita funzione nella colonna a destra, oppure scrivendo a pbisant@hotmail.com. Grazie a chi vorrà contribuire a questo enorme e innovativo lavoro informativo.

Per i nuovi lettori: scandagliate tutto il blog, in quanto è una miniera di informazioni disponibili gratuitamente per tutti.

Per tutti: chiunque abbia subito un danno personale o di un suo congiunto/amici, può mandare la propria storia a pbisant@hotmail.com

Per tutti: per ricevere la newsletter del blog, iscrivetevi utilizzando la relativa funzione nella colonna a destra.

Per tutti: con la funzione "ricerca google" in alto a destra, potete inserire delle parole da ricercare (ad esempio "psicofarmaci e suicidio", "prozac" etc...) in modo tale che vengano ricercati gli articoli relativi all'argomento desiderato.


Per tutti: mi trovate su "FACEBOOK" con il mio nome Pietro Bisanti


ATTENZIONE! RISPONDO A TUTTI. PURTROPPO STO RICEVENDO PIU' EMAIL DI QUANTE NON NE RIESCA AD EVADERE. CHIUNQUE ABBIA URGENZA E' PREGATO DI SEGNALARLO


ATTENZIONE! È NATO IL FORUM DEL BLOG "ALIMENTAZIONE E SALUTE". LO TROVATE IN ALTO A DESTRA. ISCRIVETEVI IN MODO TALE DA CREARE FINALMENTE UN LUOGO OVE IL DIBATTITO ANTIPSICHIATRICO NON SIA CENSURATO.


Siamo ora in grado di offrire un servizio di tutela legale, per chiunque si trovi tra le maglie della psichiatria o abbia subito da essa un danno.

Il concetto è molto semplice: chi può pagare poco, paga poco; chi non può pagare nulla, non pagherà nulla e noi interverremo comunque, per il semplice concetto che un essere umano in difficoltà deve sempre essere aiutato; chi può pagare tanto, pagherà il giusto e sarà a sua discrezione donare qualcosa a questa causa.

In questo modo, in base alle proprie possibilità, questo innovativo servizio potrà rimanere in piedi, senza sprofondare dopo due giorni.

Noi ci siamo. Per tutti, nel limite delle nostre possibilità.

6 commenti:

  1. Io vorrei dire la mia: circa un anno fa ero sul orlo del baratro...la mia droga? L alcol....ero ingrassato di 15 l'ho rispetto al mio peso forma.... mangiavo tutto e qualsiasi schifezze.. è bevevo... la mattina avevo l ansia e un giorno dovetti fermarmi in tangenziale per un attacco di panico... così chiamai uno pschiatra famoso qui a Torino... ma non era in studio... due giorni dopo scopri questo blog....
    Oggi sono qui, lucido, attento, presente, reattivo, e ho vissuto un anno denso e pieno di sfide.... è lo devo anche a Pietro.
    Alberto

    RispondiElimina
  2. Bene Alberto spiega come ne sei uscito magari.
    Grazie

    RispondiElimina
  3. Lè parole di Pietro mi hanno aiutato: non sono uno sprovveduto né credo che l'igienismo abbia basi (filosofiche) solide. Ma questa è un altra storia. Di certo, le parole di Pietro è un alimentazione impeccabile (almeno all inizio) possono darti un occasione per uscire o non cadere nel baratro dell irrazionalità .
    Forse le parole di Pietro possono essere colte solo da chi è già stufo del buio, mentre per altri nn c'è speranza: lo so, è terribile, ma a differenza di Pietro io penso _se posso permettermi_ che non si possa salvare tutti.
    Ne sono uscito con le parole coraggiose di Pietro, con una dieta ferrea vegana e crudista e forse con un pizzico di fortuna.
    Se avessi trovato lo psichiatra in studio probabilmente adesso sarei lobotomizzato: la mia è una piccola storia di dolore e di fede (in sé stessi).
    Alberto
    Alberto

    RispondiElimina
  4. Qui c'è uno studio che va contro il vegan e la mente
    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3466124/

    RispondiElimina
  5. E' una psichiatra questa
    http://www.psychologytoday.com/blog/evolutionary-psychiatry/201211/youre-vegetarian-have-you-lost-your-mind

    RispondiElimina
  6. Studio?
    Prova su te stesso: mettiti alla prova, prenditi le responsabilità di una scelta autonoma, tutta tua.. . e poi ci risentiamo.
    Alberto

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.