ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

mercoledì 11 settembre 2013

QUANDO I CARABINIERI USANO LA PROPRIA TESTA

LETTERA

Gentile Pietro,
sono M. M., anch'io maresciallo dell'Arma, sono in servizio al ******,
volevo farti i complimenti per il tuo splendido e utilissimo blog.

Già l'anno scorso ho cercato il tuo numero per chiamarti dopo aver visto l'articolo di Valdo,
ne ero rimasto entusiasta e te lo avrei voluto dire, ma poi non avendo trovato il tuo cell ho tralasciato.

Giorni fa ho visto il tuo articolo "Sono stanco" su Fronte libero, che seguo giornalmente, e da lì sono giunto al tuo ottimo blog.

Non ti nascondo che ti ammiro, perché sai bene che le persone che rivestono il nostro status sono sempre valutate male(quando va bene) se fanno qualsiasi cosa alternativa alle consuetudini, anche se non vietato da alcuna norma, questo perché non piace a nessuno avere dei carabinieri che pensano con la propria testa. E' evidente che hai un'ottima preparazione professionale e senz'altro un'ottima capacità espositiva, io invece ho delle lacune notevoli che vorrei colmare quanto prima in entrambi i campi, purtroppo il tempo è tiranno.

In questa mail volevo anche chiederti informazioni sul tuo libro che trovo di fondamentale importanza in questi tempi, quindi mi piacerebbe sapere se è pronto, se c'è anche il formato in pdf, il prezzo e le modalità di spedizione e pagamento.

Mi piacerebbe scambiare due chiacchiere con te anche telefonicamente, su vari argomenti, in effetti poi sono gli argomenti che vanno di moda in questo periodo, ma non per tutti, inoltre avrei anch'io intenzione di scrivere un libricino su alcune cure alternative ed avveniristiche o di confine, ma non so da dove cominciare, per poi diffonderlo in maniera gratuita a tutti. Per il momento mi diletto a leggere e recensire libri di vario genere( anche di alimentazione vegana e medicina consapevole), ma comunque tutti inusuali al senso comune della realtà.

Un forte abbraccio.

M.


RISPOSTA

Ciao Maresciallo,
la tua mail mi ha entusiasmato e sorpreso allo stesso tempo.
Non so se fossi d'accordo alla pubblicazione dei tuoi dati personali, e quindi, nel rispetto della privacy, li ho oscurati.
So che sicuramente mi "seguono" anche molti poliziotti e carabinieri, e che i cosiddetti "disturbi mentali" sicuramente sono presenti, e forse anche in maniera preponderante, tra gli operatori delle forze di polizia.

Diventa quindi necessaria oltremodo una preparazione di tipo igienista: il carico di stress che giornalmente dobbiamo affrontare ha bisogno di trovarci in uno stato psicofisico sempre ottimale.

Se, come alcuni miei colleghi, hai bisogno di bere tre Red Bull per fare il turno di notte, questo comporterà che la tua soglia di "sopportabilità" degli eventi sarà drasticamente ridotta, e quindi potranno sorgere comportamenti maleducati o addirittura antisociali nei confronti delle persone con cui si avrà a che fare durante il servizio.

Un'alimentazione vegana, il più crudista possibile, fornisce invece tutta la calma necessaria per poter essere sempre ponderati e presenti a se stessi. Provare per credere.

Inoltre, è necessario che finalmente l'operatore di polizia abbia una preparazione che gli consenta una approccio umano e più consapevole nei confronti dei cosiddetti "malati mentali".

L'operatore di polizia dei giorni nostri è totalmente ignorante in materia.

Non sa cosa sia un "malato mentale" e come approcciarlo.

Non nego che in futuro è mia intenzione organizzare dei seminari che saranno rivolti proprio alle forze dell'ordine.

In merito a quanto tu dici caro collega, e cioè che un carabiniere pensante è un carabiniere "scomodo", bisogna finalmente scardinare questo pensiero malato.

Io rispondo alla Legge e alla mia coscienza. Punto.

Questo blog, in due anni, è diventato un punto di riferimento, un'iniezione di fiducia anche per chi vede nelle divise sempre e solo un apparato ostile.

Il mio compito da carabiniere è quello di rendere la vita di chiunque calpesti il suolo italiano più semplice, sia che questo si esplichi salvando un gattino su un albero che arrestando un pericoloso latitante.

Ora mi dedico a quello che so fare meglio, e cioè attraverso la libera informazione, in un campo, quello della salute mentale, che mi vede continuamente in aggiornamento.

Con un'alimentazione vegana, il più crudista possibile, avremmo meno delinquenti, meno "malati mentali" e meno carabinieri arroganti.

Provare per credere.



Per i nuovi lettori: scandagliate tutto il blog, in quanto è una miniera di informazioni disponibili gratuitamente per tutti. 
Per tutti: chiunque abbia subito un danno personale o di un suo congiunto/amici, può mandare la propria storia a pbisant@hotmail.com
Per tutti: per ricevere la newsletter del blog, iscrivetevi utilizzando la relativa funzione nella colonna a destra


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.