ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

domenica 29 dicembre 2013

20 ANNI DI DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO. PROVO L'IPNOSI?


P London ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO: PAURA DI ESSERE OMO...": 

Salve,

Io sono un ragazzo omosessuale di 31 anni e soffro di disturbi ossessivo-compulsivi da almeno 20 anni.

Negli ultimi 7 mesi non mangio piu la carne ed il latte, purtroppo ancora mangio qualche formaggio (non spessissimo), ed il pesce. 

La mia nutrizione e' veramente sana, tutto biologico, prendo molti integratori (100% naturali - roba di erboristeria e non medicinali), mi curo da quando sono bambino con l'omeopatia e mi sto informando sugli effetti che il cibo puo avere sul nostro corpo.
Aggiungo anche di fare fitness e di avere un metabolismo molto accellerato, per cui devo mangiare di piu del normale, se voglio mettere un minimo di massa e prendere proteine della canapa o di soia.

Ora Le faccio questa domanda: Mettiamo il caso che io, per guarire i miei disturbi psichici sia disposto ad eliminare tutti i cibi "incriminati", cosa mi rimane da mangiare? Parlo anche di pratica, nel senso, che e' facile mangiare una fetta di pane con delle verdure, ti sazia e pensi sia ottimo per l'organismo.

Cosa potrei inserire nella mia dieta quotidiana, che non mi richieda un dispendio di tempo eccessivo?

E poi, cosa ne pensa dell'ipno-terapia? Ho letto buoni articoli sull'ipnosi e gli effetti positivi che può avere su persone con disturbi psichici presenti dall'infanzia. Lei cosa ne pensa?

Distinti Saluti, 


Postato da P London in ALIMENTAZIONE E SALUTE di PIETRO BISANTI alle 29 dicembre 2013 02:17





RISPOSTA

Buongiorno Anonimo,
e grazie del suo commento.

Veniamo a noi...

Non è mia intenzione sollevare un polverone, ma i miei 20 anni di esperienza mi hanno portato a toccare con mano e capire quanto il cibo possa avere un'influenza enorme su tutti gli aspetti del nostro essere, compresa quindi la sfera psichica, mentale, caratteriale, sessuale ed emozionale.

Le faccio un esempio, dato che ha citato la soia, che ritengo un cibo altamente incompatibile.

La soia è infatti grandemente estrogenizzante. Se ha modo di frequentare i blog di salute americani, si renderà conto di quanti genitori l'hanno eliminata dalla dieta dei propri figli piccoli, poiché i maschi sviluppavano atteggiamenti e comportamenti femminili.

Non so quali pensieri intrusivi lei abbia e non ho assolutamente l'ardire di affermare che la sessualità dipenda solo ed esclusivamente da ciò che mangiamo, ma ritengo che anche questo aspetto non si possa e debba escludere.

Se una persona perfettamente eterosessuale comincia ad assumere giornalmente estrogeni, finirà per perdere le caratteristiche maschili.

Questo significa che ciò che noi siamo è anche direttamente ricollegabile alla produzione ormonale, che a sua volta può essere disturbata da ciò che mangiamo.

Altro esempio...

La libido può essere portata a livelli molto alti, anche estremi, attraverso la continua stimolazione del pancreas e delle ghiandole surrenali.

Basta ingerire moltissimi zuccheri raffinati e artificiali.

Torniamo a noi...

Il disturbo ossessivo-compulsivo è diretta conseguenza dell'aumento dello stato ansioso.

I pensieri intrusivi e i successivi rituali compensativi avvengono solo ed esclusivamente in un contesto di ansia generalizzata e non di calma e pace interiore.

Quello che va fatto è semplicemente agire sui livelli di ansia, e tutto magicamente scomparirà.

Il fallimento della psichiatria moderna e degli psicofarmaci è proprio quello di agire sulla soppressione del sintomo, senza eradicare le cause a monte.

Quindi antidepressivi, terapia cognitivo-comportamentale, ipnosi sono e rimangono a mio giudizio pagliativi (anche pericolosissimi, quando si parla di psicofarmaci) poiché guarire significa NON avere i pensieri, e non combatterli quando arrivano.

Non ho nemmeno una grande ammirazione e fiducia nell'omeopatia, pratica costosa che tende anch'essa alla cura del sintomo.

Anche il fatto di non riuscire a mettere su peso lo vedo come un problema di non assorbimento a livello intestinale, diretta conseguenza di un intestino non in ordine.

Può infatti mangiare il pesce più biologico del mondo, ma è e rimane un alimento incompatibile con la nostra struttura anatomica, e quindi dannoso.

Vuole quindi sapere cosa mangiare?

Frutta e verdura alla stato più naturale possibile.

Oltre a tutte le proteine animali, eliminerei anche tutti i cereali, compresi quelli senza glutine, per un periodo di sei mesi.

Via tutti i legumi e tutte le noci, che rimangono comunque alimenti con una grande quantità di antinutrienti.

Non sono un medico, non curo nessuno, non faccio diagnosi né tantomeno prescrivo alcunché.

Ma un consiglio a costo zero non vale meno di una visita dove si sgancia un bel centone.

Ricordarlo sempre.

Pietro Bisanti

Per tutti: a breve uscirà il mio primo libro "ASSASSINI IN PILLOLE: La psichiatria moderna vista con gli occhi di un carabiniere": prenotazioni a pbisant@hotmail.com

Per i nuovi lettori: scandagliate tutto il blog, in quanto è una miniera di informazioni disponibili gratuitamente per tutti.

Per tutti: chiunque abbia subito un danno personale o di un suo congiunto/amici, può mandare la propria storia a pbisant@hotmail.com

Per tutti: per ricevere la newsletter del blog, iscrivetevi utilizzando la relativa funzione nella colonna a destra.

Per tutti: con la funzione "ricerca google" in alto a destra, potete inserire delle parole da ricercare (ad esempio "psicofarmaci e suicidio", "prozac" etc...) in modo tale che vengano ricercati gli articoli relativi all'argomento desiderato.



PER TUTTI: RISPONDO A OGNI SINGOLA MAIL O COMMENTO. DATA L'ENORME QUANTITA' DI POSTA CHE RICEVO, CHIUNQUE ABBIA UN'URGENZA E' PREGATO DI SEGNALARMELO






Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.