ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

giovedì 15 agosto 2013

UN BRAV'UOMO E UN BRAVO CARABINIERE

COMMENTO

SEI UN BRAV'UOMO E CARABINIERE averne di persone come te centri sempre il problema nel suo cuore..sintetico e preciso..bravo fabry su COMPULSIVA, ANORESSICA E CLEPTOMANE: 30 ANNI DI FARMACI PER RIDURRE UNA DONNA A UNA LARVA UMANA. SIETE CONTENTI PSICHIATRI?

F.to Fabry


RISPOSTA
Grazie Fabrizio/a di questo commento.

Psichiatri e Carabinieri incapaci sono la rovina del mondo.

Le manette di ferro e quelle chimiche sono egualmente dannose, e quando si ha un potere di coercizione nei confronti di un altro essere umano, a maggior ragione bisogna usarlo con saggezza.

Questo blog è partito in sordina nel 2011, e il messaggio per un mondo migliore, senza città trasformate in zombielandia, si sta facendo sempre più forte.

Io ci metto la faccia, ma chiunque passa di qui sta comunque contribuendo a una svolta epocale, che presto o tardi arriverà.


2 commenti:

  1. mi sono "curato" per oltre un anno con ssri citalopram per depressione ansiosa etc..1 cp al di..

    i sintomi sono spariti poco alla volta e sono stato meglio.ma da essere pensante mi sono detto..ora che sto bene li devo smettere..in fin dei conti anche sulle indicazioni illustrate si dice che devono essere presi sino a remissione dei sintomi e non per anni !!

    E quindi inizio a scalarli..e iniziano i problemi..ansieta' peggio di prima tremori nervosismi etc etc vertigini continue che dire.una bella sindrome da astinenza !!

    alla faccia ma non ero GUARITO ? ..invece trovo a fronteggiare un peridodo tremendo con ritorno peggiore di ansia e tremori dovuti alla sospensione..ripeto graduale gradualissima direi scalare una compressa in 5 mesi (usando il principio''in gocce )..

    Dico ma allora questo mio stato di benessere non era GUARIGIONE ma erano sintomi spariti perche' assumevo la medicina citalopram un po' come le droghe conosciute cocaina etc ti fanno sentire ( a detta di chi le usa) un leone per poi quando le smetti tornare una pecorella !!!!


    ma se si dice nei "bugiardini " che non vanno usate per tanti mesi ma fino a remissione della patologia ???


    allora devo diventare schiavo a vita del farmaco facendo guadagnare chi lo vende..e non provando altre strategie perche' il FARMACO mi allevia i sintomi e quindi sto bene solo se lo assumo a vita..aumentando col tempo il dosaggio naturalmente..mentre se invece sceglievo un altra strategia non farmacologica magari piu' lenta pero' non ero schiavo di nessuna droga una volta migliorato di umore...

    No !! dobbiamo , devo essere MALATO A VITA di depressione ??? malato avita di ansia ?? cosi' che devo assumere a vita il citalopram...

    il medico quando stai meglio dice che non devi smetterlo perche' se lo smetti stai di nuovo male ( e non cosi' dice il foglietto oltretutto )..ah ah ah e se stai male e' sempre colpa del fatto che non prendi farmaco..insomma entri nel girone del farmaco e qualunque miglioramento o peggioramento della tua vita e' dovuta alla terapia che prendi oppure "colpevolmente " smetti??

    esistono farmaci altrettanto "pericolosi ?" cioe' se smetti un antibiotico lo fai perche' l'infezione e' passata mica lo prendi a vita..

    Invece e' come una droga che ti rende CLIENTE a vita della ditta che lo ha creato !1

    non dubito degli effetti a me aveva fatto passare la depressione..ma che costo ??..essere un drogato a vita ??? ma se dice che il farmaco va preso per un periodo perche' devo sentirmi schiavo ??

    Un altra osservazione mia madre prende HALCION e sulla confezione dice va presa massimo 7 giorni circa ma lo prende da anni per "ordine" del medico !!!..se non lo prende non dorme..quindi e' anche una dipendenza psicologica perche' oramai che effetto avra' mai dopo anni farmacologicamente ?? una sera le ho detto che le davo halcion ma le ho dato una pasticca di vitamina ha dormito benissimo !!!!..poi se ne e' accorta e non ho piu' potuta" fregarla"

    quindi oltre all'azione farmacologica da droga ha anche un aspetto psicologico che per paura di smettere un farmaco lo prendi per ani ed anni e i medici zitti...


    ciao

    i'm so tired

    RispondiElimina
  2. Il miglior consiglio è di rivolgersi ad un medico competente. Punto. Laddove una persona si trova a dipendere da uno psicofarmaco, non si sta trovando in uno stato considerato normale. Quindi diventa evidente che il "professionista" che ha curato il paziente non ha completato competentemente il suo lavoro.
    La bella notizia è che professionisti competenti esistono:

    www.viveresenzapsicofarmaci.it

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.