ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

lunedì 6 maggio 2013

GUARIRE DALLE MALATTIE MENTALI CON IL CIBO

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "GLI PSICOFARMACI GIUSTI CURANO: PAROLA DI CARABINIERE":

Egregio collega, come dice viviano in una democrazia e quindi siamo liberi di esprimere pareri ed opinioni diversi se e quando giustificati da letture, esperienze, studi, ecc.
Le passo che il mangiar raw food sia forse una manna dal cielo, per evitare l'impoverimento degli alimenti naturali dal loro grande contenuto vitaminico e minerale nonchè enzimatico. Le passo che cereali o granaglie in genere sono a mio parere cibo per uccelli che nell'uomo possono provocare gravi danni alla salute, e non mi dilungo a spiegarli in quanto noti. Idem con patate il discorso con i legumi. E qui mi aspetto fulmini e saette dal buon V.VACCARO. Condivido che zuccheri semplici, caffè, latte, ecc. sono droghe che intossicano i nostri organismi ancora non completamente evoluti al punto da assimilare senza danni simili sostanze. Ho letto anche in chiave critica ed in inglese il libro "The China Study", non lo ritengo affatto, a mio parere, una sorta di Bibbia del mangiare bene per vivere a lungo. Anzi...Detto questo, apprezzando comunque il lavoro che dedica al blog, vorrei che mi raccontasse di casi umani guariti da disagi o malattie psichiatriche cambiando stile alimentare e, se le va se potesse dirmi cosa mangia abitualmente. Le auguro una buona giornata, sinceramente, nessun astio o negatività da questo mio confrontarsi con lei ma solo uno stimolo a capire.


RISPOSTA

Egregio Collega,
magari capire con chi sto parlando sarebbe una bella cosa...quindi per la prossima volta mi aspetto almeno un nome e cognome.
Veniamo a noi.
Valdo Vaccaro sta facendo un lavoro epocale, straordinario.
Però penso che non sia ancora riuscito a cogliere che molti cibi "addomesticati" siano molto dannosi per l'uomo, cereali e legumi inclusi, che a mio giudizio possono far parte della nostra alimentazione solo in minima parte.
Lei, come San Tommaso, mi chiede una prova, che al momento non posso darle, in quanto non conosco nessuno, con una sintomatologia psichiatrica in atto, che abbia deciso di "curarsi" cambiando alimentazione.
Ma che bisogno c'è di vedere, quando quello che dico è lampante, al di là di ogni ragionevole dubbio.
Il corpo umano non lavora a compartimenti stagni, e quindi il cervello va visto come un organo integrato in un sistema complesso.
Se mi alimento male, potrà venirmi la psoriasi, ma anche la depressione.
Continuo a dire su questo blog che esistono eccome le cause psicologiche alla base di una sintomatologia psichiatrica, ma che niente e nulla può prescindere da un'alimentazione corretta, in questo caso la vegana il più crudista possibile.
Faccio sempre i soliti esempi.
Se mi muore il gatto, e mangio spazzatura da anni, il mio corpo magari non riuscirà ad assorbire lo shock, catapultandomi in uno stato depressivo innescato dall'evento stesso ma che ha trovato terreno fertile in un corpo già debilitato di suo...capisce questo concetto, che è tanto semplice quanto rivoluzionario?
Mente sana in corpo sano, e in questo modo si vedrà il bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto.
Se sono sano e subisco un contraccolpo economico, al posto di buttarmi giù, avrò la forza per immaginare un futuro roseo e non catastrofico.
Siamo fatti anche di carne, vitamine, enzimi, ormoni e non solo di anima e pensieri.
Se da domani le inietto estrogeni a tutto andare, anche se ha ricevuto una educazione perfetta e le sono sempre piaciute le donne, smetterà di guardarle.
Capisce quindi come le "sostanze" e quindi anche il cibo sbagliato possano influire sul nostro corpo e quindi sul nostro cervello e quindi sul nostro comportamento?
Cosa mangio io mi chiede?
Al mattino un litro di succo d'arancia o pompelmo.
Verso mezzogiorno tutta la frutta che voglio.
Come pranzo, verso l'una, patate e poi tutte le verdure esistenti sulla faccia della Terra, in gran parte crude e in minima parte cotte.
Nel pomeriggio, tutta la frutta che voglio.
Come cena, idem come pranzo.
Zero carne, zero pesce, zero latticini, zero caffè, zero thè, zero zuccheri artificiali, zero miele, zero cereali contenenti glutine, zero cibi commerciali, zero cibi stracotti.
Mi concedo, una volta alla settimana, un cereale senza glutine, che significa un piatto di riso o una pizza vegana.
D'inverno bevo un bicchiere di acqua alla settimana fuori dai pasti.
D'estate bevo circa un bicchiere di acqua al giorno fuori dai pasti.
Mangio frutta secca con moderazione a fine pasto (una manciata di mandorle ad esempio).
Oscillo tra i 65 e i 67 kili per 1.70 m di altezza, con massa grassa praticamente inesistente.
Zero ritenzione idrica, pelle come un poppante appena nato.
Mi ammazzo di sole, e faccio esercizio fisico moderato.
Non ho mai nulla di niente, e spero di andare avanti sempre così.
Questo è il mio modo di rimanere felice e in pace con il mondo.
 


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.