ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

martedì 23 aprile 2013

ANTIDEPRESSIVI SSRI: SMETTO DI AMARE E SPACCO TUTTO

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "ACCOLTELLA LA FIGLIA E SI UCCIDE: IL RAPTUS NON ESISTE":

posso dire che per tanti anni ho assunto ssri e ho avuto spesso crisi di violenza ( per fortuna solo verbale e su alcuni oggetti ) che non avevo mai avuto prima di prendere farmaci..Inoltre spesso ti tolgono anche la normale reazione di fronte a eventi tristi di altre persone ad esempio dove non provavo commozione alcuna..ma assenza di emozioni..cio' non e' giusto ho dismesso da molti mesi questi farmaci scalandoli anche perche' danno grosse crisi di astinenza come le droghe ( non mi pare che togliendo invece farmaci non psichiatrici si vada incontro ad astinenze )..sono bene o male sostanze stupefacenti anche se non lo ammettono mai chi li prescrive..capaci di alterare le normali emozioni o ad esempio l'amore che ha una persona per familiari o amici..

Firmato uno dei tanti


RISPOSTA

Buongiorno "uno dei tanti",
e grazie per la sua testimonianza.
"Uno dei troppi" direi io. E il mondo potrà finalmente ricominciare a vivere quando, fra tutti i problemi che ci sono, verranno finalmente considerati gli psicofarmaci tutti come sostanze stupefacenti, e relegati a un utilizzo eccezionale e solo in modalità di vera urgenza da pronto soccorso (anche se, personalmente, faccio fatica a vederne un uso positivo anche in questo caso).
Veniamo a noi.
Qui sotto evidenzio il commento di un altro utente, relativamente al mio medesimo articolo:
"Pietro, ho la sensazione leggendoti che la maggioranza dei lettori psichiatrizzati pensi che tu stai esagerando e comunque a parte la tua professione non sei a sufficenza qualificato per fare queste pericolose associazioni. Vorrei percio' aggiungere che questa correlazione e oggetto di discussioni in USA fino ad interessare l`amm. Obama. David Healy e Peter Breggin per fare due nomi illustri sono tra quelli che hanno denunciato e studiato il fenomeno. Il sito ssristories.com e` stato creato apposta per raccogliere prove. Noi iun italia siamo indietro per merito dei nostri illustri psichiatri organicisti. Grazie e buon lavoro. Marc"

Grazie anche a Marc della sua testimonianza.
Ora via la lobotomizzazione, e vediamo le cose per quello che sono.
Sono un operatore di polizia e non un medico psichiatra (e me ne guardo bene dall'esserlo), ma 1+1 fa sempre 2, e non ci vuole la laurea per capirlo.
Gli psicofarmaci portano alla violenza, e soprattutto gli antidepressivi SSRI.
Nel caso in questione, dato che ognuno ha una capacità di resistenza e autocontrollo diversi, la violenza si è dirottata sulle cose e verbalmente sulle persone.
Ma in un numero ormai spropositato di persone, la violenza si manifesta ammazzando e ammazzandosi.
Ti tramutano in un essere umano zombie-style, con urgenze omicidiarie e suicidiarie, e con l'alterazione delle emozioni così forte da fottertene di tutto e di tutti.
Sono anni che studio il fenomeno, anche senza laurea in medicina, tutto torna purtroppo.
Che nessuno diventi la prossima vittima.
Inviate la vostra storia a pbisant@hotmail.com
 

2 commenti:

  1. FARMACI E VIOLENZA



    Uno studio rivela la top ten dei farmaci, con obbligo di ricetta, che più inducono a compiere atti di violenza
    Ethan A. Huff * www.naturalnews.com, tradotto per Stampa Libera da Walter Nesci
    tratto da http://www.stampalibera.com/?p=21127

    http://www.livelloalfa.com/farmaci_violenza.htm


    Filippo 67

    RispondiElimina
  2. altro link sull'argomento

    http://alfamag.it/?p=4131

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.