ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

domenica 7 aprile 2013

BUPRENORFINA: DA UNA DIPENDENZA ALL'ALTRA

LETTERA

Ho conosciuto da poco il tuo blog, mi piace come la pensi e sono d'accordo su tutto quello che scrivi. Una domanda vorrei porti, cosa ne pensi della buprenorfina? Io la prendo da tempo ogni giorno e certo non la trovo rincoglionente come altri psicofarmaci, in fondo dovrebbe essere morfina sintetica, più o meno l'effetto assomiglia, certo c'è la dipendenza a vita se non decidi di smettere ... che danni faccia non lo so!!!
Grazie in anticipo se mi rispondi
F.to Dioniso

RISPOSTA
Ciao Dioniso,
grazie dei complimenti.
Oltre a fare piacere, aiutano in una opera di divulgazione senza precedenti al fine di aprire finalmente i cervelli delle persone sul baratro in cui siamo sprofondati grazie alla psichiatria moderna.
Mi scuso intanto con i lettori che non hanno avuto ancora una risposta completa: abbiate pazienza, rispondo a tutte le mail e i commenti, privatamente e non a seconda delle richieste.
Veniamo a noi.
Cosa è anzitutto la buprenorfina?
La buprenorfina è un oppiaceo di semisintesi, utilizzato per contrastare le sindromi da astinenza da eroina, al pari del metadone.
Vuoi sapere cosa ne penso io?
Via la lobotomizzazione anzitutto, e vediamo le cose per quello che sono.
Io, e la corrente dell'igienismo che seguo, bocciamo senza esami a settembre tutte le sostanze farmacologiche, omeopatiche etc...che, al di fuori dei casi di emergenza da pronto soccorso, vengano utilizzate per combattere un sintomo e non la causa del problema.
Sostituire l'eroina con la buprenorfina, con il metadone, con insomma qualsiasi altra sostanza non ha senso.
Non ne ha perché il corpo NON ha bisogno di passare da una dipendenza a un'altra.
Il nostro corpo, formato da trilioni di cellule che si parlano in continuazione, può e deve lavorare in maniera indipendente, senza essere vittima o schiavo di una sostanza, sia essa chimica o naturale, per poter vivere e funzionare.
Guarire, e quindi anche disintossicarsi dall'eroina, significa vivere serenamente senza dover fare uso di essa o di qualsiasi altro sostituto.
E la guarigione non può prescindere, come dico sempre, dal passaggio a un'alimentazione vegana il più crudista possibile.
Come dice il grande Valdo Vaccaro: "si chiude piano piano il rubinetto dei farmaci, e si apre quello del succo zuccherino della frutta e della linfa clorofilliana delle verdure".
Questo significa guarire, non avere una vita ritmata e scandita dalle pastiglie, qualunque esse siano.
E non sminuisco la mostruosità delle sensazioni che si possono avere durante le crisi di astinenza tanto da stupefacenti illegali (le cosiddette droghe) che da quelli legali (gli psicofarmaci tutti).
Ma dopo aver avuto la faccia e il corpo deturpato da un mostruoso fuoco di S. Antonio durato ben quattro mesi, visto da tutti come una malattia, e invece capito, compreso e non curato farmacologicamente da me poiché considerato, giustamente, un'esplosione di pulizia interna che il mio corpo ha inteso fare dopo ben 2 anni di veganismo, penso di potermi permettere di dire la mia.
Ora, con la pelle di un bambino all'età di 37 anni, posso dire a tutti: date fiducia al vostro corpo, ne sarete ripagati.
Via le droghe, via i surrogati delle droghe, via gli psicofarmaci.
Arriverà un giorno in cui nessun essere vivente dovrà assumere, volente o nolente, questi farmaci demoniaci.




Nessun commento:

Posta un commento

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.