ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

lunedì 29 aprile 2013

GLI PSICOFARMACI GIUSTI CURANO: PAROLA DI CARABINIERE

Anonimo ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "VALERIANA, IPERICO, MELATONINA E ATTIVITA' FISICA CONTRO L'ANSIA":
 
"L'ansia non deve esserci....non deve esistere....", ma come si può affermare certe cose...come pensare di eliminare le origini dell'ansia alimentandosi in maniera vegan? Conosce così tanti ex malati di ansia e depressione guariti senza psicofarmaci ma semplicemente nutrendosi di frutta fresca? Lei alimenta false speranze e perdipiù influenza le persone malate ad abbandonare le terapie prescritte da specialisti. Io sono un suo collega, i casi nella mia famiglia mi hanno portato a studiare molto sull'argomento e testimonio che i farmaci giusti curano. Gli omicidi non dipendono tutti dagli psicofarmaci, forse più dagli stupefacenti, la dieta giusta può aiutare ma non è la soluzione di tutti i mali della psiche umana, molto più complessa di una insalatona di stagione e crudita varie.... 


RISPOSTA

Caro Collega,
la Costituzione ci permette la libertà di parola, e quindi Lei ha espresso la sua opinione.
Quanto da Lei scritto evidenzia però il pressapochismo, la poca voglia di informarsi, la sudditanza di una società ormai incapace di reagire.
È talmente banale smontare pezzo per pezzo quello che Lei scrive, oltretutto "qualificandosi" come collega ma lungi dal presentarsi, mentre io metto faccia, nome, cognome...e pure il grado...
Via la lobotomizzazione, e vediamo le cose per quello che sono.
Io amo arrivare al sodo, senza perdermi in chiacchiere.
1) Non ho mai affermato in questo blog che l'alimentazione curi tutte le manifestazioni di natura psichiatrica: Lei si è limitato a leggere e capire quello che le faceva comodo.
Scrivo sempre che qualunque manifestazione di tipo psichiatrico, così come qualunque manifestazione del nostro corpo, non può essere affrontata a prescindere da un'alimentazione di tipo vegano, che è quella che il Creatore ha deciso per noi: se per Lei bere il latte di un'altra specie animale dopo lo svezzamento, mangiare il cadavere di un altro essere vivente quando non abbiamo unghie, artigli, enzima uricasi, intestino corto e tozzo, mandibola fissa per strappare e tante altre peculiarità che hanno solo carnivori, bere una coca cola che contiene decine di grammi di saccarosio, masticare una cicca contenente un veleno come l'aspartame...insomma alimentarsi secondo la "divina" Dieta Mediterranea è normale, allora non è nemmeno capace di guardarsi allo specchio e vedere come è fatto, né tantomeno è in grado di distinguere cosa sia un cibo e cosa non lo sia.
2) Se Lei si prendesse la briga di informarsi, saprebbe bene come la nutrizione sia alla base della salute anche mentale (dato che il cervello è un organo irrorato anch'esso dal torrente sanguigno, e, se non lo sa, i neurotrasmettitori cerebrali si formano a livello intestinale). E non lo dico io. Le è mai giunto all'orecchio cosa sia "The China Study", il più grande studio su larga scala riguardo gli effetti del cibo sul corpo umano? Digiti su google e le si aprirà un mondo a Lei evidentemente sconosciuto.
3) Io alimento false speranze? E gli psichiatri che invece somministrano bombe atomiche chimiche dicendo al malcapitato di turno che guarirà? Ma perfavore...si cosparga il capo di cenere... Inoltre, dato che ha scritto sul mio blog, si prenda la briga di leggerlo meglio, in quanto esordisco sempre con "Non sono medico, non curo nessuno, e non prescrivo nulla". Siamo ancora in una democrazia, e dico quello che penso, e ognuno è libero, se vuole, dopo essersi informato (anche da me), di interrompere la propria terapia. Rilegga la Costituzione dove dice che "nessuno può essere sottoposto a terapie mediche contro la propria volontà".
4) Lei dice che i farmaci "giusti" curano. Quali sono questi farmaci giusti? Cosa intende Lei per essere curato? Intende forse diventare uno zombie con il pisello che non funziona, come accade praticamente a tutti i pazienti psichiatrici? Io per "guarito", intendo una persona capace di funzionare in questa società, di emozionarsi, di sorridere, di piangere se serve, di provare emozioni, di poter avere una vita sessuale, di non dover ingrassare 40 kili. Questo per me è guarire.
5) Non ho mai detto che tutti gli omicidi dipendano dagli psicofarmaci. Ho detto che moltissimi atti di natura violenta sono ricollegabili all'utilizzo di psicofarmaci. 
Non nego che gli stupefacenti siano altrettanto pericolosi, ma almeno sono illegali...comprende questa sottile differenza?

La "mente umana è più complessa di un'insalatona", come dice Lei. Ma Lei, purtroppo, da più fiducia al Prozac piuttosto che all'insalata.
Il suo commento è tipico di chi purtroppo nulla ha capito di come funzioni il corpo umano e che, facendo un lavoro come il nostro, continuerà a vedere il malcapitato di turno sottoposto a un TSO come un povero pazzo che non guarirà mai e che dovrà prendere i suoi bei farmaci a vita per "stare tranquillo".
Poveri noi.




2 commenti:

  1. Egregio collega, come dice viviano in una democrazia e quindi siamo liberi di esprimere pareri ed opinioni diversi se e quando giustificati da letture, esperienze, studi, ecc.
    Le passo che il mangiar raw food sia forse una manna dal cielo, per evitare l'impoverimento degli alimenti naturali dal loro grande contenuto vitaminico e minerale nonchè enzimatico. Le passo che cereali o granaglie in genere sono a mio parere cibo per uccelli che nell'uomo possono provocare gravi danni alla salute, e non mi dilungo a spiegarli in quanto noti. Idem con patate il discorso con i legumi. E qui mi aspetto fulmini e saette dal buon V.VACCARO. Condivido che zuccheri semplici, caffè, latte, ecc. sono droghe che intossicano i nostri organismi ancora non completamente evoluti al punto da assimilare senza danni simili sostanze.Ho letto anche in chiave critica ed in inglese il libro "The China Study", non lo ritengo affatto, a mio parere, una sorta di Bibbia del mangiare bene per vivere a lungo. Anzi...Detto questo, apprezzando comunque il lavoro che dedica al blog, vorrei che mi raccontasse di casi umani guariti da disagi o malattie psichiatriche cambiando stile alimentare e, se le va se potesse dirmi cosa mangia abitualmente. Le auguro una buona giornata, sinceramente, nessun astio o negatività da questo mio confrontarsi con lei ma solo uno stimolo a capire.

    RispondiElimina
  2. Interessante...
    ... finora ne ho trovati pochi carabinieri che hanno capito diverse cose della psichiatria.
    Io e altri, stiamo ancora attendendo il N.A.C. Nucleo anti Comparaggio(altro che N.A.S.) e tante altre cose se x caso se lo rammenta :)

    Cordiali saluti Esponente (3//96)

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.