ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo Capo dell'Arma dei Carabinieri (dal 24.09.1994 al 31.12.2017), ora docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

venerdì 6 maggio 2011

IL LATTE: BIANCA, CANDIDA MORTE

Ah, quante volte al giorno viene decantato il latte...bianco, candido, puro. Come può far male qualcosa di così innocente?
E invece è proprio alla base del decadimento generalizzato, assieme alle proteine animali, della salute umana.
E sia chiaro, non intendiamo il latte della nostra mamma, che anzi, è obbligatorio consumare fino allo svezzamento; intendiamo quello di un'altra specie animale.
Sì, ho scritto bene. Fermatevi un attimo a pensare, senza agire come un branco di lobotomizzati dalle pubblicità del Danaos et company.
Vi rendete conto che l'uomo è riuscito a schiavizzare altre specie animali per rubargli il latte? È quello che avviene ogni giorno in milioni di stalle sparse per il mondo.
Non soffermiamoci però sul lato etico, che considero mostruoso, in quanto una mucca è ben più senziente e pensante di molti esseri umani; no, voglio soffermarmi sul lato salutistico del latte di un'altra specie animale.
Siamo l'unico mammifero che si nutre dopo lo svezzamento di latte di un'altra specie animale, prodotto per quel preciso tipo di animale e quindi con una composizione chimica completamente inadatta al genere umano.
Un vitello deve prendere moltissimi chili in pochissimo tempo e quindi deve nutrirsi con un latte molto più ingrassante. Il latte umano è invece destinato ai piccoli dell'uomo che prendono peso molto più lentamente e ha quindi una composizione chimica che ricorda quella del succo d'uva.
Infatti i neonati cresciuti a latte vaccino si sviluppano velocemente, diventano "possenti" e per la nostra solita lobotomizzazione pensiamo siano sani e belli. Sani un corno! Sono tanto paffuti fuori quanto sofferenti dentro, con un latte non nato per loro ma per un vitello!
E figuriamoci quando il latte di un'altra specie viene bevuto da un adulto! Scordatevi la fesseria del calcio: chiunque abbia un minimo di conoscenza della chimica saprà bene che non conta quanta sostanza si introduce, ma quanta ne viene materialmente assimilata dal corpo! Il calcio contenuto nel latte di mucca è praticamente inassimilabile, anzi, ne ruba al corpo per la sua digestione, tanto che gli americani, assidui consumatori di latte, sono il popolo con il maggior numero di casi di osteoporosi: sono tanto alti e grossi quanto delicati come la porcellana!
ll latte si attacca ai villi intestinali impedendo l'assimilazione dei cibi....se vi trovaste in una foresta da soli, il vostro istinto sarebbe di correre verso una femmina di cinghiale per strizzarle le tette?
Svegliamoci, e quando vedete la pubblicità dove dicono..."Alle donne piace il calcio", spegnete la televisione e mangiatevi un bel frutto maturo, vi darà tutto il calcio organico, prontamente assimilabile che i vostro corpo necessita e brama!

3 commenti:

  1. Complimenti. Qualcuno che ne parla.
    Qui se vuole trova molti altri riferimenti sul tema.
    http://www.facebook.com/note.php?note_id=146544562023314
    E' copyleft (salvo finalità speculative).
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  2. Sono io che ringrazio Lei per aver letto il mio blog e che spero abbia trovato interessante. Se vuole lasciarmi una mail la inseriro' nella nostra newsletter

    RispondiElimina
  3. Sono lusingato. Giancarlo.Luzzi@tin.it
    Se vuole farsi un giro da noi ci trova anche su facebook
    http://www.facebook.com/pages/Informare-per-Sopravvivere/182805198414011
    Distinti saluti

    Le lascio 2 novità sul tema
    http://www.cronacaqui.it/torino/12165_e-allarme-micotossine-nel-latte-e-nei-cereali-peggio-dei-pesticidi.html
    http://www.agi.it/food/notizie/201106061253-eco-rt10098-allevatori_cospa_abruzzo_per_quote_latte_mucche_con_83_anni

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.