ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!

ACQUISTA IL LIBRO. SCRIVI A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM O COMPILA MODULO DI CONTATTO. SOSTIENICI!
LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE: PSICHIATRI E PSICOFARMACI FINALMENTE MESSI A NUDO PER QUELLO CHE SONO. L'UNICO LIBRO IN ITALIA CHE VI DICE CHIARAMENTE COSA SIANO VERAMENTE LA PSICHIATRIA E GLI PSICOFARMACI. COME LIBERARSI DA QUESTE DROGHE LEGALIZZATE E RICOMINCIARE A VIVERE, ANCHE ATTRAVERSO UN RINNOVATO REGIME ALIMENTARE. PSICOFARMACI ALLA GUIDA, PSICOFARMACI AI BAMBINI, PSICOFARMACI AGLI ANZIANI...C'E' TANTO, TANTO DA LEGGERE. UNA VERA BIBBIA DEL SETTORE. ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. IL LIBRO CHE STA AIUTANDO MIGLIAIA DI PERSONE AD USCIRE DALLA DIPENDENZA DEGLI PSICOFARMACI. PER ORDINARE: COSTO EBOOK 16 EURO, COSTO CARTACEO 30 EURO (COMPRESA SPEDIZIONE). Dati beneficiari a mezzo BONIFICO BANCARIO Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Conto di accredito: IT95X0760105138200717600721 Banca e filiale: ENTE POSTE ITALIANE, VIALE EUROPA, 175 - 00144 - ROMA. Dati beneficiari a mezzo RICARICA POSTEPAY Beneficiario: Pietro Eupremio Maria Bisanti Codice fiscale: BSNPRP75S24F205O Numero carta postepay: 5333-1710-0229-5513. NELLA CAUSALE INSERIRE LA PROPRIA EMAIL NEL CASO DI ORDINE DI EBOOK O L'INDIRIZZO COMPLETO NEL CASO DI ORDINAZIONE DI LIBRO CARTACEO. NEL SOLO CASO DI PAGAMENTO A MEZZO POSTEPAY, SCRIVERE LE SUDDETTE INFORMAZIONI A: PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. PER QUALUNQUE, ULTERIORE INFORMAZIONE SCRIVICI SEMPRE A PIETROBISANTIBLOG@GMAIL.COM. SOSTIENICI INOLTRE, SE PUOI, CON UNA DONAZIONE!

NO ALLA PSICHIATRIA

Battiamoci per un mondo senza psicofarmaci, dove i disagi di natura psichiatrica vengono investigati attraverso l'analisi delle cause organiche/psicologiche del singolo individuo, e non attraverso la somministrazione anche coatta di vere e proprie droghe legalizzate.
Invia la tua storia a pbisant@hotmail.com.
La consapevolezza è l'unica arma vincente.
Si precisa che è ammessa la divulgazione di tutti i contenuti di questo blog con perentoria citazione della fonte

Informazioni personali

La mia foto
Milano, Italy
Maresciallo dell'Arma dei Carabinieri, docente ufficiale della prima scuola privata igienista italiana "Health Science University", attivista per i diritti umani, vegano-crudista e strenuo difensore dei diritti degli animali, da 14 anni si occupa in chiave igienista della correlazione fra alimentazione e malattia, con particolare attenzione alla salute mentale nonché all'utilizzo delle molecole più demoniache e distruttive mai inventate dall'uomo: gli psicofarmaci. L'intento di questo blog non è fornire indicazioni di natura medica, bensì quelle informazioni che possano essere utilizzate per effettuare delle scelte personali e consapevoli, soprattutto in ambito psichiatrico. NOTA BENE: QUESTO SITO RIFLETTE IL PENSIERO ESCLUSIVO DEL SUO AUTORE E NON HA ALCUN COLLEGAMENTO ED/O ESPRIME CONSIDERAZIONI IN NOME E PER CONTO DELL'ARMA DEI CARABINIERI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI

TUTTI I VIDEO DI PIETRO BISANTI
CLICCA PER COLLEGARTI AL CANALE YOUTUBE DI PIETRO BISANTI, OVE TROVERAI TUTTE LE SUE LEZIONI E LE SUE INTERVISTE

PROFILO FACEBOOK

PROFILO FACEBOOK
RIMANI IN CONTATTO SU FACEBOOK CON PIETRO BISANTI

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO

UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO
UNIVERSITA' DELLA SALUTE DI VALDO VACCARO. PIETRO BISANTI DOCENTE UFFICIALE. CLICCATE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO

SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO
HAI UNA URGENZA ECONOMICA E NON SAI COME FARE? SCOPRI IL MERAVIGLIOSO SERVIZIO DI MUTUO AIUTO "SALVADANAIO DI PRONTO SOCCORSO" E VERIFICA COSA L'AMORE E LA RECIPROCA ASSISTENZA POSSONO FARE

sabato 14 maggio 2011

PER STARE MEGLIO BISOGNA PRIMA STARE PEGGIO

Perché qualunque cambiamento in positivo dello stile di vita, soprattutto in campo alimentare, viene sempre abbandonato nel giro di poco tempo?
Perché non riusciamo a comprendere che per stare meglio bisogna sempre prima stare peggio.
Bisogna comprendere i meccanismi del corpo, che non sono poi così difficili da assimilare.
Se per 30 anni si imposta la propria alimentazione su carne, pesce, pasta e formaggi il corpo, comunque, tenderà ad "abituarsi" ad un determinato stile di vita malsano, un po' come il tossicodipendente che può sniffare un grammo di cocaina senza morire, cosa che se venisse fatta da chi mai ha provato tale stupefacente, finirebbe direttamente al campo santo.
Si sviluppa, in pratica, una sorta di mancata reazione ai veleni, come il russo che si beve senza ubriacarsi un litro di vodka.
Ma questo non è potenza o vigore fisico, bensì un corpo annullato nelle sue reazioni e nelle sue difese e pronto a collassare definitivamente da un giorno all'altro.
E quindi che accade se si migliora lo stile di vita?
Il corpo, giorno dopo giorno, non crede ai suoi "occhi" e, dopo un tempo diverso da ognuno di noi, scatena una crisi eliminativa, che non è altro che il buttar fuori tossine per raggiungere uno stato di salute superiore.
Crisi eliminativa che si sviluppa solo e unicamente se il sistema immunitario, grazie alla nuova alimentazione, ha raggiunto abbastanza forza per farsi finalmente sentire e cominciare le pulizie di primavera.
E qui cade la maggior parte di chi tenta di cambiare! "Ma come, quando mangiavo schifezze la mia pelle era liscia e stavo bene, e ora che mangio bene sto male??". Questa è la domanda lobotomizzata che tutti quelli che cambiano si pongono, e non trovando risposta tornano alle vecchie abitudini, magari asintomatiche, ma che sono premonitrici di disastri imminenti.
E invece bisogna imparare che per stare bene bisogna prima stare peggio, poiché le tossine, per essere eliminate, devo essere staccate da dove sono, messe nel torrente sanguigno per l'eliminazione da parte di tutti gli organi preposti.
Come per disintossicarsi dagli stupefacenti, bisogna tenere duro: si tratta di una sofferenza benefica che vi salverà la vita.

1 commento:

  1. Non posso che concordare.E' sempre così,le persone si informano troppo poco,quando decidono di cambiare dieta perlopiù non sanno a cosa vanno incontro,non sanno cosa sia la disintossicazione: pensano che magicamente da un giorno all'altro possano riguadagnare la salute,con l'unico sforzo di cambiare abitudini. E invece non è così....La transizione dovrebbe essere molto lenta,durare mesi,non qualche giornata,solo cosi si possono attenuare i sintomi da disintossicazione,fare una cosa piu graduale e leggera. Voi sostenete una dietà vegana tendenzialmente crudista giusto? Che ne dite qi quella vegana-crudista, oppure fruttariana? Secondo me andrebbero anche aboliti i cereali,non è cibo per noi,non ho mai visto qualcuno sgranocchiare una spiga di grano...il cibo cotto in genere non è sano,e il cibo che si può mangiare solo se cotto ancora meno...Comunque i benefici di una dieta vegana(con cereali cotti limitati,quindi tendenzialmente crudista) sono tanti

    RispondiElimina

I commenti, positivi o negativi che siano, sono assolutamente apprezzati in questo blog.